• 4 Ottobre 2022 22:28

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Maltempo, a Roma albero su scuolabus, 3 feriti. Tromba d’aria a Genova

Ott 14, 2016

Violenti temporali, black out elettrici e treni bloccati, raffiche di vento che hanno sfiorato i 120 chilometri orari. Il maltempo si abbattuto su gran parte della penisola, causando violenti danni. A Roma, un albero caduto su uno scuolabus in via Ercole Marelli, in zona Torre Gaia, alla periferia della capitale. Sul posto i vigili del fuoco. A quanto riferito dai pompieri, ci sono tre feriti tra cui una bambina. Dalle prime informazioni non sarebbero gravi.

Nel pomeriggio una tromba d’aria si abbattuta su Genova attraversandola, da Voltri sino a Nervi, lungo la linea costiera, e raggiungendo poi Recco. Molti i danni provocati dalla pioggia e dal vento forte che ha raggiunto i 120 km l’ora spezzando rami di alberi. Tra le conseguenze l’interruzione della via Aurelia e treni bloccati da un blackout elettrico. A Quarto, caduto un palo della luce. Allagati alcuni sottopassi. Decine di telefonate dei cittadini ai vigili del fuoco e ai vigili urbani. Un volo in arrivo da Tirana all’aeroporto Cristoforo Colombo stato dirottato in un altro scalo.

Allerta arancione

La Protezione Civile della Liguria, sulla base delle previsioni del centro meteo Arpal, ha diramato lo stato di allerta arancione per temporali e piogge diffuse fino alla mezzanotte tra venerd e sabato per la provincia di La Spezia e il levante della provincia di Genova.

Per la restante parte del Genovese e la fascia costiera della provincia di Savona stata emanata l’allerta gialla sempre fino a mezzanotte.

Per le prossime ore atteso un progressivo miglioramento delle condizioni meteo anche se non si escludono nuovi isolati rovesci o temporali. Anche i forti venti settentrionali sono previsti in attenuazione.

Sette feriti in Liguria

Sono sette i cittadini che si sono feriti, per fortuna tutti in modo lieve, a causa del forte vento della tromba d’aria che si abbattuta su Genova e il levante

della provincia. Sono tutti residenti nella zona pi colpita, a Recco e dintorni, dove le raffiche sono state pi forti e dove per coordinare gli interventi di soccorso siamo stati costretti ad attivate il Con, il centro di coordinamento dei soccorsi. questo il bilancio fornito dal funzionario della prefettura di Genova che ha coordinato la sala operativa attiva dalla mezzanotte. Ora il problema pi importante riattivare la linea ferroviaria interrotta fra Rapallo e Zoagli per la caduta di alberi e che sta tagliando in due la Liguria – spiegano ancora dalla prefettura -. Poi cercheremo di trovare una sistemazione ai tanti cittadini delle case danneggiate dal vento fra Recco, Avegno e dintorni, dove per quasi tutti gli abitanti rimasti senza un tetto potrebbero trovare riparo presso parenti

e amici.

Otto treni bloccati tra Genova e il levante della provincian (ANSA/UFFICIO STAMPA FERROVIE ITALIANE)

Soccorsi 300 passeggeri su treno bloccato

Intanto stato concluso il soccorso ai 300 passeggeri rimasti prigionieri alcune ore su un treno Intercity a Zoagli, fra Chiavari e Rapallo, lungo la linea

internazionale Roma-Ventimiglia, bloccato dopo il crollo di alcuni alberi sui cavi aerei e lungo i binari. I soccorritori sono riusciti a raggiungere i viaggiatori attraverso un varco lungo la linea ferroviaria che dista 50 metri dalla strada

Aurelia.

Conclusa senza feriti anche l’evacuazione di un treno regionale che si era fermato lungo la linea a Lavagna.

Altri sei treni fermi fra Genova e il Levante genovese a causa del black out elettrico sono stati evacuati quasi subito senza grosse difficolt.

Fino a sabato treni bloccati sulla Genova-La Spezia

Proseguir fino a domani la sospensione della circolazione ferroviaria sulla linea Genova-La Spezia tra le stazioni di Genova Brignole e Sestri Levante. Lo ha reso noto Trenitalia in una nota. La linea sospesa dalle 13.40 di sabato.

Crollato storico pino Castello Brown a Portofino

Il grosso pino secolare cresciuto sul tetto di Castello Brown, uno dei simboli di Portofino, non c’ pi. Il vento che ha spazzato il Levante ligure lo ha fatto

crollare. Uno dei panorami pi celebri del mondo cambia cos volto.

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close