• 29 Settembre 2022 19:54

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Champions League: Kangur salva Varese, Venezia ko

Ott 20, 2016

giovedì 20 ottobre 2016 02:20

ROMA – Una vittoria e una sconfitta per le squadre italiane impegnate stasera in Champions League. Varese regola Lione 83-82 in casa, Venezia crolla 68-49 a Le Mans.

VARESE OK – La Openjobmetis la vince grazie a Kristjan Kangur, che con cinque punti consecutivi e la tripla dall’angolo a 77 centesimi dalla fine permette a Varese di battere Asvel (83-82). L’estone, fin lì irriconoscibile e a tratti fischiato dal pubblico, trova nel momento più complicato i suoi unici canestri. Varese alla fine sorride, ma quanta sofferenza. L’1-7 iniziale e le pessime percentuali in avvio (4/19 dal campo nel primo quarto) costringono Maynor e compagni sempre all’inseguimento, soffrendo la leadership dell’ex canturino Walter Hodge (14 punti e 9 assist, 5/12 dal campo). Paolo Moretti si gioca la carta Avramovic, il play serbo dà la scossa e terminerà la gara con 29 punti e 11/17 dal campo. Il resto lo fanno un Pelle che a sprazzi fa sognare (4 stoppate) e i rimbalzi offensivi di Anosike. Varese soffre, Dragovic trova la tripla e il ferro sputa l’appoggio di Maynor. Per l’ASVEL sembra fatta. Ma poi entra in scena Kangur e il finale biancorosso è felice.

CROLLO VENEZIA – Serata da dimenticare per la Reyer Venezia, che nella prima partita di Champions League subisce una pesantissima sconfitta a Le Mans. Dal 44-42 realizzato da Filloy al 29’ al 68-49 finale, sono solo 7 punti a referto nell’ultimo quarto per la squadra di coach De Raffaele che chiude con un terribile 29% dal campo (4/26 dall’arco). La Reyer lavora bene a rimbalzo mano basta, come non basta la doppia-doppia sfiorata da Hagins. Le Mans dilaga nel finale, con un dominante Yeguete ed i canestri di Pearson ad incrementare il vantaggio. Per Venezia (Peric 11) obbligo di riscatto tra una settimana, quando al Taliercio arriva Karsiyaka.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close