• 13 Maggio 2021 8:32

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Scommesse: accordo Fifa-Sportradar per il contrasto alle frodi sportive

Feb 3, 2017

venerdì 3 febbraio 2017 12:49

ROMA – Prevenzione e contrasto al match fixing. Questo è l’obiettivo alla base dell’accordo sottoscritto da Fifa e Sportradar: la società leader nel monitoraggio delle scommesse e nella lotta alle frodi sportive fornirà alla federazione internazionale del calcio il sistema integrato Fraud Detection System, che si avvale delle informazioni provenienti da più di 800 operatori delle scommesse in tutto il mondo per identificare e analizzare i movimenti di gioco sospetti sulle gare. Il monitoraggio riguarderà competizioni e tornei internazionali, inclusi la Coppa del Mondo e il Torneo Olimpico, oltre ai campionati nazionali e alle leghe giovanili.

FORMAZIONE E WORKSHOP La Fifa lavorerà in collaborazione con le sei federazioni continentali (CONCACAF, CONMEBOL, CAF, UEFA, AFC e OFC) per assicurarsi che le informazioni sulle gare sospette vengano inviate alle autorità competenti per valutare le eventuali sanzioni. L’accordo prevede inoltre che la FIFA possa disporre degli esperti di Sportradar specializzati nelle investigazioni su match sospetti. Sportradar fornirà inoltre un range di strumenti per la prevenzione e dei programmi educativi, tramite workshop e strumenti di e-learning, come delle app pensate per giocatori, allenatori e tutti i membri degli staff sportivi, grazie alle quali potranno essere segnalate in forma anonima e confidenziale tutte le attività sospette.

PRESERVARE L’INTEGRITA’ «Preservare l’integrità dei match è fondamentale per la Fifa: il match fixing resta un problema serio per tutti coloro che amano lo sport, lavoreremo con Sportradar per rinvigorire e rafforzare il nostro programma di integrità nel calcio per giocatori e tifosi». È quanto ha dichiarato Gianni Infantino, Presidente Fifa, commentando l’accordo siglato con l’azienda.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close