• 28 Settembre 2021 21:02

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

La Roma batte un ottimo Sassuolo, 2-1

Set 12, 2021

AGI – I giallorossi di Mourinho centrano la terza vittoria consecutiva e restano in vetta alla classifica battendo all’Olimpico il Sassuolo per 2 a 1 in una partita molto sofferta, con grandi occasioni da entrambe le parti.    

Il primo gol della Roma attiva al 37′ del primo tempo ed è firmato Bryan Cristante, che sfrutta un pallone messo in area da Lorenzo Pellegrini e batte Consigli.

Al 57’arriva il pareggio del Sassuolo, con Djuricic che fa gol su assist di Berardi. E al 91′ la Roma torna in vantaggio con El Shaarawy. Al 92′, poi, il Sassuolo tenta il miracolo e pareggia, ma è fuorigioco. 

Jose’ Mourinho festeggia così la sua panchina numero 1.000 con una vittoria e si abbandona in una corsa sfrenata sotto la curva. Milan e Napoli ora devono fare un po’ di spazio in cima alla classifica.

Gli emiliani, da parte loro, lasciano la capitale con l’amaro in bocca ma consapevoli di aver giocato un’ottima partita e avere dimostrato di essere una squadra con una ben definita identità, capace di scendere in campo con l’atteggiamento giusto. Per la Roma è stata sicuramente una partita sofferta. E per questo i tre punti conquistati hanno ancora più valore. 

AGI – I giallorossi di Mourinho centrano la terza vittoria consecutiva e restano in vetta alla classifica battendo all’Olimpico il Sassuolo per 2 a 1 in una partita molto sofferta, con grandi occasioni da entrambe le parti.    
Il primo gol della Roma attiva al 37′ del primo tempo ed è firmato Bryan Cristante, che sfrutta un pallone messo in area da Lorenzo Pellegrini e batte Consigli.
Al 57’arriva il pareggio del Sassuolo, con Djuricic che fa gol su assist di Berardi. E al 91′ la Roma torna in vantaggio con El Shaarawy. Al 92′, poi, il Sassuolo tenta il miracolo e pareggia, ma è fuorigioco. 
Jose’ Mourinho festeggia così la sua panchina numero 1.000 con una vittoria e si abbandona in una corsa sfrenata sotto la curva. Milan e Napoli ora devono fare un po’ di spazio in cima alla classifica.
Gli emiliani, da parte loro, lasciano la capitale con l’amaro in bocca ma consapevoli di aver giocato un’ottima partita e avere dimostrato di essere una squadra con una ben definita identità, capace di scendere in campo con l’atteggiamento giusto. Per la Roma è stata sicuramente una partita sofferta. E per questo i tre punti conquistati hanno ancora più valore. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close