• 14 Maggio 2021 8:47

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Intesi integra la Cloud Signature in Adobe Document Cloud

Feb 23, 2017

Intesi Group, azienda italiana molto attiva nell’offerta di soluzioni di Firma Remota e Strong Authentication, ha annunciato che la propria tecnologia di Cloud Signature sarà accessibile e utilizzabile direttamente all’interno della piattaforma applicativa Adobe Document Cloud.

In pratica, ha osservato l’azienda guidata dal suo CEO Fernando Catullo, gli utenti di Adobe Sign potranno beneficiare dei progressi tecnologici e delle possibilità offerte dalla nuova normativa europea eIDAS, per ottenere un certificato di firma elettronica o applicare una firma qualificata, con piena valenza legale, completamente nel cloud e senza le complicazioni tipiche delle soluzioni di firma delle generazioni precedenti.

La sinergia raggiunta e l’integrazione tra i rispettivi prodotti concretizzano il progetto condiviso con Adobe nel Cloud Signature Consortium, iniziativa precompetitiva lanciata a giugno 2016 e di cui Intesi Group è stata socio fondatore nonché membro del suo Steering Committee.

Proseguendo nel suo percorso di internazionalizzazione Intesi Group è attiva a livello mondiale, accanto ad Adobe, nel fornire soluzioni in grado di ridefinire l’esperienza e l’usabilità della firma digitale e per favorire la sua diffusione, come strumento abilitante della trasformazione digitale. Il tutto garantendo l’utilizzo dei nuovi strumenti in mobilità, sfruttando i benefici delle piattaforme cloud e supportando i requisiti di sicurezza tecnici e legislativi.

Abbiamo deciso di aderire al Cloud Signature Consortium, da subito e senza esitazioni, perché sentiamo forte la necessità di superare le architetture proprietarie. Il lavoro svolto da Intesi Group e Adobe per la Cloud Signature, trasformerà i processi di autorizzazione e di sottoscrizione online aprendo le porte a un nuovo approccio in cui l’utente potrà accedere ai servizi di firma senza doversi più preoccupare dei problemi tecnologici che ne hanno finora limitato la fruibilità“, ha commentato Catullo.

Alla data, ha evidenziato l’azienda, Intesi Group conta oltre 10 milioni di utenti serviti con le infrastrutture che ha in gestione. Il suo servizio in cloud annovera oltre un milione di firme al mese e ha superato i 600.000 utenti attivi, con circa 800.000 token emessi di strong authentication

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close