• 17 Luglio 2024 11:56

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Inter, Spalletti tocca ferro: «Non mi parlate di scudetto»

Ott 30, 2017

lunedì 30 ottobre 2017 23:04

VERONA – «Eravamo abituati a qualcosa di differente. Il fatto che i ragazzi abbiano cercato di forzare la giocata è un atto di coraggio, significa che credono in quello che fanno. Complessivamente la squadra ha fatto una buonissima partita, sotto tutti gli aspetti, anche se ogni tanto giochiamo un po’ lentamente». Luciano Spaletti analizza il 2-1 della sua Inter in casa del Verona. Il gol che ha deciso la sfida è stato di Perisic, ora la squadra nerazzurra è tornata al secondo posto a -2 dal Napoli.

«Abbiamo sempre cercato di fare la cosa giusta, siamo passati dal buttarla spesso lunga sulle punte al giocarla da dietro anche con il portiere. A volte, facciamo confusione nelle vie di mezzo, ma la vittoria è comunque meritata – ha detto l’allenatore a Premium Sport -. Essere, nelle prime 11 partite, la migliore Inter dell’era dei tre punti, come dite voi meglio di Mourinho e Mancini, non mi fa alcun effetto: dobbiamo andare in fondo al tunnel, un tunnel lungo fino a giugno, quindi non si parla di Scudetto. Le squadre sono tutte lì e qualcuna rientrerà, come il Milan. Allo stesso tempo molte altre stanno correndo forte: è difficile fare pronostici adesso. Icardi fuori dal gioco? Si va a considerare la sua gara solo in base ai gol che fa, ma per me ha fatto bene: ha aiutato tanto la squadra, tornando indietro a sacrificarsi per il gruppo e questi aspetti fanno la differenza. Sul possibile fuorigioco di Cerci, in occasione del rigore del pareggio, non si può discutere: è questione di millimetri. Spero che anche il palo di stasera non metta in discussione il nostro record…».

A Verona ci pensa Perisic: l’Inter torna al secondo posto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close