• 6 Ottobre 2022 0:10

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Serie A Ranieri: «Napoli-Roma? E' presto per eleggere l'anti-Juve»

Ott 11, 2016

Antonio Barillà

martedì 11 ottobre 2016 20:52

MONTECARLO – Il Golden Foot offre a Claudio Ranieri l’opportunità di sfogliare ricordi piacevolissimi: «Ho lavorato qui due anni e mi sono trovato molto bene». Oggi è l’allenatore del Leicester, che sabato sfiderà il Chelsea di Conte: «Partita importante, ma noi pensiamo a salvarci: dobbiamo dimenticare quello che è successo l’anno scorso, qualcosa di incredibile e sensazionale. Dobbiamo salvarci prima possibile e poi lavorare per costruire una suqadra che possa entrare stabilmente entro un paio d’anni in Europa».

SPENSIERATEZZA – «Consigli a Conte? Non ne ha bisogno, sta facendo un gran lavoro e i frutti arriveranno. Il Chelsea ha tanto più di noi, dalla nostra ci sono la spensieratezza e la consapevolezza di dover soffrire. Dovrò fare delle rotazioni perché subito dopo giocheremo in Coppa. In Champions stiamo andando bene, ma siamo gli ultimi arrivati e dobbiamo avere rispetto per tutti quanti».

TRANQUILLITA’ – Una domanda sul campionato italiano: davvero la Juve è grande favorita come sostiene Sarri? «I bianconeri avranno la mente occupata dalla Champions, Sarri sta facendo bene: è giusto dare responsabilità alla Juve e lavorare in tranquillità. Sotto sotto, il tecnico del Napoli ci crede…».

MIGLIORE – L’imminete sfida tra Napoli e Roma è anche la partita di Ranieri: «Sarà sicuramente una gran bella partita, che vinca il migliore. E’ presto per dire chi sarà anti-Juve, il campionato è lungo. Auguro a tutte e due le squadre di far bene».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close