• 4 Ottobre 2022 21:45

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

San Lorenzo Nuovo, Natalini: «Troppi pari? Colpa degli arbitri»

Ott 26, 2016

mercoledì 26 ottobre 2016 19:59

VITERBO- – Dopo otto partite di campionato, il San Lorenzo Nuovo occupa il 12esimo piazzamento in classifica a pari merito con il Città di Cerveteri. La squadra di Enrico Centaro è riuscita a raccogliere 8 punti, frutto di cinque pareggi e di una sola vittoria. La situazione in classifica del team viterbese non preoccupa, tuttavia, il presidente Alessandro Natalini, che elogia l’operato dei suoi uomini e se la prende con i direttori di gara che hanno penalizzato non poco la sua squadra: “Tanti pareggi fin qui? Il problema non siamo noi, ma le decisioni arbitrali che ci hanno impedito di vincere in più occasioni. Per citare alcune partite: con l’Aranova dal possibile 4-2 per noi è finita 3-3, contro la Play EUR invece stavamo vincendo e al 93′ ci è stato fischiato contro un calcio di rigore incredibile. Ho visto otto squadre oltre la mia e poso dire che il San Lorenzo Nuovo, a livello di gioco, è stato superiore a tutte. In casa, come in trasferta. Abbiamo perso solo una partita: è evidente che ci sono stati sottratti ingiustamente molti punti in classifica”. Infine un messaggio alla squadra: “Non ho nulla da recriminare né ai ragazzi, né all’allenatore. Quello che ci manca a volte è un po’ di astuzia, ma ad ogni modo mi sento di fare i complimenti a tutti”.

TUTTO SUI DILETTANTI LAZIO

TUTTO SUL SAN LORENZO NUOVO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close