• 4 Luglio 2022 11:28

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

MotoGp, Espargaro: «La KTM può arrivare tra i primi cinque»

Nov 14, 2016

lunedì 14 novembre 2016 17:16

ROMA – C’è dispiacere per un’esperienza che finisce e un po’ di paura per una che sta per cominciare. Pol Espargaro si sente così dopo il Gp di Valencia, ultimo in sella alla Yamaha della Tech3. Il pilota spagnolo nel 2017 guiderà la KTM, al suo esordio nella MotoGp: «Sono un po’ triste, ma non vedo l’ora di cominciare con la KTM, ma ho anche un po’ paura, perché non so cosa succederà lì, o cosa sarebbe successo se fossi rimasto in Tech3» spiega.

TOP 5 Ci sono pro e contro nel lasciare la Tech3 secondo Espargaro: «La cosa buona è che si parte da una buona base, ogni week end lottiamo per la top ten, la cosa cattiva è che non miglioriamo più di un certo punto e non riusciamo mai ad arrivare in top five – ha aggiunto – magari con la KTM l’anno prossimo non lotteremo per i primi dieci, ci sono le potenzialità per arrivare tra i primi 5. E poi in qualifica Mika Kallio ha fatto un giro in 1’32, che non è niente male come tempo».

Tutto sul motomondiale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close