venerdì 18 novembre 2016 12:40

(ANSA) – ROMA, 18 NOV – L’Uefa ha squalificato per due anniil centrocampista finlandese Roman Eremenko, ex Udinese, trovatopositivo alla cocaina. Il test era stato effettuato dopo lapartita di Champions League dello scorso settembre fra il CskaMosca, club del giocatore 29enne, contro il Leverkusen (2-2). Lostop decorre dal 6 ottobre, data in cui Eremenko era già statosospeso in via cautelativa. La Federcalcio continentale precisainfine che la decisione può essere appellata entro tre giornidal ricevimento delle motivazioni scritte. Eremenko ha giocato anche in Serie A per tre stagioni, fraUdinese Siena, dal 2005 al 2008.