• 16 Maggio 2021 0:43

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Brasile, Pato condannato a pagare 1,4 milioni al fisco

Feb 8, 2017

mercoledì 8 febbraio 2017 17:19

RIO DE JANEIRO (BRASILE) – Il calciatore brasiliano Alexandre Pato, recentemente ingaggiato dal Tianjin Quanjian, è stato condannato a pagare 5 milioni di reais (circa 1,4 milioni di euro) al fisco del Paese sudamericano: lo ha deciso oggi il locale Consiglio amministrativo di risorse fiscali (Carf), contro il quale l’ex milanista può ancora ricorrere in appello.

Pato è accusato di aver dichiarato i propri redditi come persona giuridica, invece che come persona fisica, riuscendo così a ottenere uno sconto nei tributi dovuti.

VIDEO – SANREMO, PATO SI SCALDA E CANTA TIZIANO FERRO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close