Formula E: Mercedes al via dal 2018

La Formula E si sta via via affermando come campionato di peso anche su scala planetaria, e non solo come mero studio tecnologico intrapreso dalle case per favorire lo sviluppo di apparecchiature per la mobilità elettrica da utilizzare un domani sulle auto di tuti i giorni.

Mercedes, forte di un dominio assoluto in Formula 1, vuole ampliare i propri orizzonti entrando nella categoria dal 2018. Insieme alla casa di Stoccarda troviamo già Renault, DS, Jaguar, Audi – che prossimamente schiererà un team ufficiale – e BMW.

«Abbiamo guardato con grande interesse la crescita della Formula E e stiamo valutando tutte le opzioni disponibili per entrare nella categoria dal 2018. L’elettrico avrà un ruolo fondamentale nel futuro dell’auto e le corse sono la piattaforma ideale per lo sviluppo delle tecnologie in ambito automotive» commenta Toto Wolff, uomo forte del muretto di F1 di Mercedes.

Verosimilmente, le Frecce d’Argento seguiranno la strada già intrapresa da Audi e BMW, le quali hanno deciso di appoggiarsi ad un team satellite – rispettivamente con Abt e Andretti – prima di fare il proprio ingresso in grande stile.