birra.1024x768

I prossimi 11,12,13 novembre si compirà agli East Stands Studios di Milano la rivolta dei publicans: dopo chef, sommelier, barman, i proprietari dei maggiori pub, massimi esperti di birre artigianali provenienti da tutto il mondo, hanno preso il comando e li vedremo in scena come protagonisti della prima di una serie di prossime iniziative.

Tutto pronto per la terza edizione dell’IBF- Italia Beer Festival Pub Edition, ovvero non saranno i Birrifici artigianali a presentarsi al pubblico milanese ma i Publicans, perchè, come ricorda Paolo Polli: “Sono convinto che a determinare un locale di birra artigianale di successo non sia solo l’accurata selezione di birre artigianali di alto livello, ma anche la capacità dei gestori, i cosiddetti publicans, di presentare al meglio le birre di qualità selezionate e raccontarne la loro storia, come dei sommelier. Per questo abbiamo fatto una selezione, in base alla nostra decennale esperienza, tra i migliori gestori di birrerie artigianali d’Italia”.

Paolo Polli era già organizzatore dell’Italia Beer Fest dal 2005, la prima manifestazione italiana di birra artigianale, arrivata alla 13° edizione, nonché fondatore della prima Associazione Degustatori Birra e tra i primissimi promotori dell’eccellenza brassicola artigianale italiana con il primo programma BQ dedicato su un canale Sky Tv e la rivista dedicata alla birra BQ (Birra Artigianale di Qualità).

Sarà possibile degustare 10 cl e 25 cl di birra rispettivamente per 1 e 2 gettoni, corrispondenti a 1,5 e 3 euro acquistabili in loco.

Numerosi i laboratori gratuiti aperti al pubblico dedicati al mondo dei microbirrifici artigianali tra cui la presentazione del nuovo mercato di produzione di birra artigianale siciliana e i seminari curati da chef gourmet per l’abbinamento cucina e birra e i consigli per cucinare con la birra; potenziato lo street food con la possibilità di scegliere la cucina bergamasca di “Porcky”, PQ la Pizza gourmet di Qualità a spicchi, la piadina San Marino, la cucina messicana di Jumbo mex e la cucina gourmet itinerante di Zibo, vincitore del premio come miglior street food presso il tristellato Da Vittorio nella manifestazione “Gli Artisti dello Street Food”.

Grande novità di quest’anno: piatti gourmand cucinati in abbinamento e con la birra artigianale per chi volesse assaporare piatti più strutturati; infine tutte le sere live music per un totale di cinque concerti su tre giorni di manifestazione.

I pub presenti:

Birratrovo- Como

BQ De Nott – Milano

Highlander- Parma

Il Porco- Corbetta (MI)

La Locanda del Monaco Felice- Suisio (BG)

Mosaik- Catania

Ottavonano- Atripalda (AV)

TNT- Buonconvento (SI)

Ein mass- Montello (BG)

Il punto- Bologna

Galway irish pub- Grottamare (AP)

La Birroteca di Greve- Greve in Chianti (FI)

Jumbo Beer House-Pavia

Moskito- Iseo (BS)

The Dome- Nembro (BG)

Teatro delle birre-Mantova

Ranzani 13- Bologna

Jhon Barleycorn- Milano