F1, Mercedes non annuncerà il sostituto di Rosberg prima del 2017

La notizia più attesa dagli appassionati di Formula 1 non arriverà prima della fine dell’anno. Bisognerà attendere l’arrivo del 2017 per conoscere il nome del sostituto di Nico Rosberg in Mercedes; a confermarlo è stata la stessa scuderia di Brackley.

L’annuncio del pilota che andrà ad affiancare Lewis Hamilton la prossima stagione arriverà dopo il 3 gennaio, al termine delle vacanze natalizie nel Regno Unito.

Dopo l’esclusione di Fernando Alonso dal novero dei papabili per il sedile lasciato vacante dall’inaspettato ritiro del campione del mondo in carica, Rosberg, dalla Formula 1, Valtteri Bottas e Pascal Wehrlein rimangono i candidati più probabili.

Stando alle indiscrezioni circolate negli ultimi giorni, la Williams avrebbe rifiutato un’offerta della Mercedes per Bottas: sul piatto sarebbero stati messi uno sconto sulla fornitura dei propulsori per la prossima stagione e il cartellino di Wehrlein.

L’ipotetica coppia formata da quest’ultimo e dal rookie Lance Stroll, però, sarebbe stata giudicata troppo acerba dalla Williams. Non è escluso, però, che la Mercedes torni all’attacco, vista la scarsità di opzioni alternative.

Sono quattro i sedili ancora vacanti in Formula 1 per la stagione 2017: oltre a quello di Rosberg, sono disponibli anche due posti in Manor e uno in Sauber, accanto al confermato Marcus Ericsson.