• 4 Ottobre 2022 22:36

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1, le novità del regolamento sportivo 2017

Ott 13, 2016
F1, le novità del regolamento sportivo 2017

Sono diverse le novità del regolamento sportivo approvato dal Consiglio Mondiale della FIA per la stagione 2017 di Formula 1, al via il 26 marzo con il Gran Premio d’Australia. Vediamole nel dettaglio.

Si parte con le power unit:non sarà più possibile cercare di accumulare tutte le penalità per la sostituzione dei componenti in un solo evento; strategia, ad esempio, usata da Mercedes sulla vettura di Hamilton in Belgio. Qualora venissero installate più unità dello stesso componente in un weekend di gara, solo l’ultima di queste potrebbe essere utilizzata nella corsa successiva senza incappare in un’ulteriore sanzione.

Cambia anche la procedura per le partenze con pista bagnata: qualora le condizioni fossero troppo rischiose per lo start da fermo, le vetture effettuerebbero alcuni giri alle spalle della Safety Car. Una volta migliorata la situazione, la gara prenderebbe il via normalmente: le monoposto si riposizioneranno sulle proprie piazzole e scatteranno da ferme.

Capitolo gomme: per le primecinque gare della stagione 2017, non saranno i team a decidere il numero di treni di pneumatici di ciascune delle tre mescole disponibili; Pirelli ne fornirà due del compound più duro, quattro di quello intermedio e sette di quello più tenero. Questo perché le scadenze per la scelta da parte delle scuderie sarebbero antecedenti ai test invernali.

I piloti, infine, avranno a disposizione un jolly per modificare la livrea del proprio casco per un Gran Premio, magari quello di casa. Questi cambiamenti, ricordiamo, erano stati banditi per la stagione 2016, per facilitare il riconoscimento degli alfieri in pista.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close