• 21 Giugno 2021 0:51

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1, Hartley e Gasly in Toro Rosso in Messico

Ott 23, 2017
F1, Hartley e Gasly in Toro Rosso in Messico

Saranno Brendon Hartley e Pierre Gasly a correre per la Toro Rosso nel Gran Premio del Messico di domenica: l’annuncio è arrivato dalla scuderia di Faenza nella serata di oggi. Danill Kvyat, dunque, resta nuovamente appiedato: il russo, dopo aver saltato le corse in Malesia e Giappone per fare posto a Gasly, è stato richiamato per la gara di Austin. Un ritorno, questo, destinato a durare il tempo di un solo GP.

Kvyat era stato scelto proprio per sostituire Gasly, impegnato nell’ultimo appuntamento della Super Formula nipponica, concomitante con il GP degli Stati Uniti. Gasly ha saltato la gara per nulla, visto che le due corse in programma in Giappone sono state annullate per l’arrivo di un tifone, consegnando il titolo nelle mani del rivale di Gasly, Hiroaki Ishiura.

E una beffa è anche l’ennesimo capitolo del tira e molla tra Kvyat e la Toro Rosso: dopo quattro stagioni in Formula 1, l’avventura del russo sembra essere vicina all’epilogo. La chance di guadagnarsi un posto per il prossimo anno passa nelle mani di Hartley, tredicesimo al traguardo al debutto ad Austin.

Certo non un esordio sconvolgente, ma va detto che il neozelandese non correva con una monoposto dal 2012. L’ultimo pilota ad essere passato, anche se solamente per una corsa, dai prototipi del WEC ad una F1, André Lotterer, aveva dalla sua il pluriennale impegno parallelo in Super Formula, che non gli aveva fatto perdere la dimestichezza con le monoposto.

Gasly, 21 anni, e Hartley, 28 il prossimo mese, hanno all’attivo tre gare di Formula 1 in due. La Toro Rosso sembrerebbe più intenzionata a pensare alla line-up per la stagione 2018, facendo accumulare esperienza al francese e al neozelandese, che alla lotta per il quinto posto nel mondiale costruttori. A perfezionare il sorpasso della rivale Renault in classifica potrebbe essere una vecchia conoscenza della Toro Rosso, Carlos Sainz, passato al team di Enstone dal GP di Austin.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close