• 18 Aprile 2021 10:18

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

F1, Gp Singapore 2016, FP2: Rosberg davanti a tutti

Set 16, 2016
F1, Gp Singapore 2016, FP2: Rosberg davanti a tutti

Miglior tempo per Nico Rosberg nella seconda sessione di prove libere a Singapore: 1’44″152 è il crono colto dall’alfiere della Mercedes, sfruttando la mescola ultrasoft, al debutto sul circuito di Marina Bay quest’anno. Nelle FP1 a Rosberg era andata decisamente peggio: il vicecampione del mondo in carica – giunto al Gp numero 200 in carriera – era impattato contro le barriere dopo un bloccaggio in curva 18.

Le FP2 a Singapore sono molto significative, perché disputate in condizioni simili a quelle di qualifiche e gara, a differenza delle altre due sessioni di prove libere. Fondamentale, dunque, raccogliere dati durante questi 90 minuti a disposizione dei team. A non poter sfruttare appieno le FP2 è stato il leader della classifica piloti, Lewis Hamilton, fermato dopo un’ora da un problema di natura idraulica alla sua W07 Hybrid. Il pilota inglese ha concluso la sessione in settima posizione.

Secondo classificato è il pilota della Ferrari, Kimi Raikkonen, staccato di 275 millesimi da Rosberg; il finlandese, al volante di una SF16-H piuttosto competitiva, ha preceduto l’alfiere della Red Bull, Max Verstappen, autore del miglior tempo nelle FP1. Segue il compagno di squadra dell’olandese, Daniel Ricciardo, protagonista di un incontro ravvicinato con le barriere in curva 11; questo incidente lo ha costretto ai box per diverso tempo, in attesa che i meccanici riparassero la sua RB12.

Quinta posizione per il vincitore del Gran Premio di Singapore dello scorso anno, Sebastian Vettel, staccato di oltre un secondo da Rosberg e di 7 decimi dal compagno di squadra, Raikkonen. Il tedesco della Ferrari ha preceduto l’alfiere della Force India, Nico Hulkenberg, Hamilton e Carlos Sainz, in forza alla Toro Rosso. Completano la top ten il pilota della McLaren, Fernando Alonso, e Danill Kvyat, della Toro Rosso. Anche Sainz e Alonso hanno leggermente toccato le barriere nel corso della sessione.

Undicesimo a un secondo da Hulkenberg è l’altro alfiere della Force India, Sergio Perez, che ha preceduto Jenson Button, in forza alla McLaren, e il pilota della Haas Racing, Esteban Gutierrez. Seguono Valtteri Bottas e Felipe Massa, su Williams FW38. Sedicesima e diciassettesima posizione, rispettivamente, per gli alfieri della Renault, Jolyon Palmer e Kevin Magnussen, il cui destino per la stagione 2017 è decisamente incerto.

Il pilota della Sauber, Felipe Nasr, ha colto il diciottesimo tempo di sessione, davanti a Romain Grosjean, della Haas Racing, e al compagno di squadra, Marcus Ericsson. Chiudono lo schieramento i due alfieri della Manor, Pascal Wehrlein e Esteban Ocon.

1di 35

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close