domenica 2 ottobre 2016 10:18

SEPANG – Colpo di scena al 41esimo giro del Gp della Malesia: il motore della Mercedes di Lewis Hamilton prende fuoco e costringe il britannico al ritiro. Il campione del mondo in carica scattava dalla pole position e, finora, aveva dominato la gara sin dal primo giro. Ora la prima posizione è occupata dalla Red Bull di Daniel Ricciardo, seguito dal compagno di squadra Max Verstappen. Grandissima rimonta per Nico Rosberg che era andato in testacoda al via a causa di un contatto con Sebastian Vettel e aveva perso parecchie posizione: il tedesco della Mercedes ora occupa il terzo posto e potrebbe allungare ulteriormente il suo vantaggio in classifica ai danni del compagno di squadra. Bene anche Kimi Raikkonen che attualmente è quarto.

F1 Ferrari, Vettel out in Malesia: «Verstappen? No comment»