• 29 Giugno 2022 22:12

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Cina, il 40% dei veicoli venduti nel 2030 sarà elettrico

Nov 8, 2016
Cina, il 40% dei veicoli venduti nel 2030 sarà elettrico

Il 40% di auto vendute nel 2030 in Cina sarà elettrico: questo l’ambizioso piano del Ministro dell’Industria del paese asiatico, in prima linea nella corsa alla mobilità sostenibile. L’obiettivo intermedio sarà raggiungere quota 20% di vetture green nel 2020; entro quella data, inoltre, la metà dei modelli in vendità vanterà sistemi di sicurezza come la frenata automatica d’emergenza. A riportare questi dati è il quotidiano cinese China Daily, citando un rapporto del Ministero dell’Industria.

La Cina, inoltre, vorrebbe veder circolare nel 2030 sulle proprie strade almeno il 10% di macchine dotate di software per la guida autonoma. Al momento, nel paese asiatico non è possibile testare questa tecnologia su strada: il governo cinese, tuttavia, sta lavorando alla modifica di questa legislazione.

Per supportare questa rivoluzione della mobilità, la Cina sta sviluppando una rete capillare di ricarica per vetture elettriche nella nazione. L’obiettivo è quello di raggiungere quota 5 milioni di punti di ricarica nel 2020, 20 milioni nel 2025 e 80 milioni nel 2030. Al momento, ve ne sono solamente 57.000.

Molti costruttori, attratti dalle potenzialità dello sconfinato mercato cinese, hanno deciso di proporre auto elettriche dal prezzo contenuto nel paese asiatico: tra questi, Renault. La casa della Losanga si appresta a lanciare in Cina una vettura elettrica con prezzo inferiore a 8.000 dollari, cioè 7.230 euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close