• 1 Agosto 2021 12:31

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Cattedre e trasferimenti, a Napoli tensioni davanti a un istituto per le liste del Miur

Ago 30, 2016

Alcune centinaia di docenti protestano stamani, a Napoli, davanti all’istituto scolastico Sannino-Petriccione di Ponticelli, contro la riforma scolastica e i trasferimenti fuori regione.

Davanti alla scuola, dove è in un programma un incontro tra alcune sigle sindacali e un rappresentante dell’Ufficio scolastico regionale, si sono radunati buona parte degli insegnanti che hanno tentato la cosidetta ‘conciliazione’ esclusi dalla lista pubblicata ieri sera dal Miur nella quale sono stati inseriti coloro a cui è stata concessa una destinazione in Campania.

“Mia moglie è stata esclusa – dice Pasquale Schiano Moriello, marito di una docente con un punteggio di 93, Giuditta Carannante, che ha avuto il trasferimento a Verona – e, invece, tra i 222 nomi della lista ci sono persone che hanno punteggi molto più bassi di lei: il Miur è stato poco trasparente, vogliamo più chiarezza”.

Inanto dopo i sit in, le proteste di pieno agosto, le rivendicazioni gridate e quelle inviate on line, i ricorsi e le attese, il popolo degli scontenti si è dato appuntamento a questo pomeriggio. L’appuntamento è alle ore 17 nell’ex Asilo Filangieri. L’intento degli organizzatori è chiamare a raccolta tutti.Tutti quanti sono a vario titolo interessati a quel che accade nel mondo della

scuola: precari, docenti trasferiti, docenti non trasferiti, partecipanti al concorso, studenti, genitori, neoimmessi in ruolo, neolaureati. E tutti coloro cui il testo di riforma della scuola, la legge 107, proprio non va giù.

In Campania sono oltre 800 le cattedre ancora scoperte. In gran parte destinate ai vincitori del concorso che, per ora, non ci sono (e non faranno in tempo a giungere per l’inizio dell’anno scolastico, come invece era previsto).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close