domenica 13 novembre 2016 17:07

(ANSA) – WELLINGTOn, 13 NOV – La protezione civile dellaNuova Zelanda ha diramato su Twitter un nuovo allarme tsunamialla popolazione che vive sulla costa orientale, specialmentenella sua parte centrale sulla South Island, e sull’arcipelagodelle Chatham Islands di allontanarsi dal mare per lapossibilità di onde di tsunami “dai 3 ai 5 metri di altezza”,aggiungendo che la prima onda, che è stata misurata a Kaikourain circa 2 metri, non è stata necessariamente la più potente. Intanto il municipio della capitale Wellington fa sapere chemigliaia di persone hanno lasciato il centro della città, che èin riva al mare.