domenica 13 novembre 2016 17:10

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 13 NOV – Mentre domenicaprossima sarà il Papa a chiudere la Porta Santa della basilicadi San Pietro, atto finale del Giubileo, oggi l’Anno Santo siconclude in tutte le diocesi del mondo, con la chiusura dellePorte Sante nelle cattedrali. A Roma il rito viene compiutonelle basiliche di San Giovanni in Laterano, Santa MariaMaggiore e San Paolo fuori le Mura dai cardinali AgostinoVallini, Santos Abril y Castellò e James M. Harvey. “Rimaneresaldi nel Signore, camminare nella speranza, lavorare percostruire un mondo migliore è ciò che veramente conta; è quantola comunità cristiana è chiamata a fare per andare incontro al’giorno del Signore’. In questa prospettiva vogliamo collocarel’impegno che scaturisce da questi mesi in cui abbiamo vissutocon fede il Giubileo Straordinario della Misericordia”, ha dettoil Papa all’Angelus. L’Anno Santo “ci ha sollecitati, da unaparte, a tenere fisso lo sguardo verso il compimento del Regnodi Dio e, dall’altra, a costruire il futuro su questa terra”.