• 29 Maggio 2023 13:31

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Anche gli ipovedenti giocheranno a scacchi su Chess.com. Bocelli: “Grazie per avermi ascoltato”

Mag 25, 2023

AGI – “Oggi sono felice come un bambino. In pochi giorni tutti i non vedenti del mondo potranno finalmente giocare in piena autonomia a scacchi su Chess.com, senza l’aiuto di nessuno”. Il tenore Andrea Bocelli è apparso in un video (reel) su Instagram insieme a Erik Allebest,  Ceo della piattaforma più usata al mondo, per manifestare tutta la sua soddisfazione per le nuove funzionalità messe a disposizione per ciechi e ipovedenti. Funzionalità che sono state inizialmente rilasciate per il sistema iOS ma che diventeranno poi utilizzabili da tutti.

Bocelli è un noto giocatore di scacchi e il suo desiderio era quello di poter giocare, senza l’aiuto di nessuno, con lo smartphone. Ed è per questo che è nata questa partnership con Chess.com volta a realizzare un progetto di questo tipo. “A titolo personale e a nome di tutti ringrazio quest’uomo (Allebest, ndr) che mi ha ascoltato e reso possibile ciò che fino a giorni fa sembrava un sogno irrealizzabile”.

Le nuove “features” di Chess.com sono state direttamente testate dal cantante che, da quanto emerge nel video, sembra aver avuto un ruolo di primo piano nello sviluppo di quest’idea. “Voglio ringraziarti Andrea per aver motivato e inspirato la squadra di informatici a lavorare a questo progetto“, ha risposto Allebest augurandosi che tutto ciò “possa portare gioia a tutti coloro che amano il gioco degli scacchi e che sono ipovedenti”.

Bocelli che ha citato Goethe, “vivere nell’idea significa considerare possibile tutto ciò che apparentemente è impossibile”, ha poi invitato Chess.com a non abbandonare la strada intrapresa, quella dell’accessibilità al gioco per tutti, e di continuare a lavorare sull’app per renderla ancora migliore.

AGI – “Oggi sono felice come un bambino. In pochi giorni tutti i non vedenti del mondo potranno finalmente giocare in piena autonomia a scacchi su Chess.com, senza l’aiuto di nessuno”. Il tenore Andrea Bocelli è apparso in un video (reel) su Instagram insieme a Erik Allebest,  Ceo della piattaforma più usata al mondo, per manifestare tutta la sua soddisfazione per le nuove funzionalità messe a disposizione per ciechi e ipovedenti. Funzionalità che sono state inizialmente rilasciate per il sistema iOS ma che diventeranno poi utilizzabili da tutti.
Bocelli è un noto giocatore di scacchi e il suo desiderio era quello di poter giocare, senza l’aiuto di nessuno, con lo smartphone. Ed è per questo che è nata questa partnership con Chess.com volta a realizzare un progetto di questo tipo. “A titolo personale e a nome di tutti ringrazio quest’uomo (Allebest, ndr) che mi ha ascoltato e reso possibile ciò che fino a giorni fa sembrava un sogno irrealizzabile”.

 

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un post condiviso da Chess.com (@wwwchesscom)

Le nuove “features” di Chess.com sono state direttamente testate dal cantante che, da quanto emerge nel video, sembra aver avuto un ruolo di primo piano nello sviluppo di quest’idea. “Voglio ringraziarti Andrea per aver motivato e inspirato la squadra di informatici a lavorare a questo progetto”, ha risposto Allebest augurandosi che tutto ciò “possa portare gioia a tutti coloro che amano il gioco degli scacchi e che sono ipovedenti”.
Bocelli che ha citato Goethe, “vivere nell’idea significa considerare possibile tutto ciò che apparentemente è impossibile”, ha poi invitato Chess.com a non abbandonare la strada intrapresa, quella dell’accessibilità al gioco per tutti, e di continuare a lavorare sull’app per renderla ancora migliore.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close