• 28 Ottobre 2021 23:24

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Amatrice, prima per la nuova scuola: Giannini all’inaugurazione

Set 13, 2016

Prima campanella stamattina per la nuova scuola di Amatrice, costruita a tempo record nella frazione di Villa San Cipriano (Amatrice). Circa 170 alunni, tra i 3 e

i 18 anni, sono tornati stamattina sui banchi nella nuova scuola provvisoria

allestita a una manciata di chilometri dal cratere del sisma del 24 agosto. stata la protezione civile della Provincia autonoma di Trento a tiralrla su in appena una settimana,assicurando agli studenti di Amatrice, Accumoli e frazioni l’avvio regolare delle lezioni. Si tratta di un primo importante passo verso la normalit, ma anche di un atteso segnale di speranza per le popolazioni terremotate. Non a caso la ministra dell’Istruzione Stefania Giannini ha deciso di essere ad Amatrice per l’apertura dell’anno scolastico. E il premier Matteo Renzi in un tweet ha ringraziato chi ha reso possibile riaprire la scuola ad Amatrice oggi.

Grazie a chi ha reso possibile riaprire la scuola ad Amatrice, oggi. Siamo appena all’inizio, ancora lunga. Ma oggi #grazie. Viva l’Italia

Matteo Renzi(matteorenzi)

La nuova scuola prefabbricata ha 12 aule da 35 metri quadri ciascuna, pi altri moduli dedicati ai servizi, per una superficie coperta complessiva di circa 600 metri quadri. Ospiter gli alunni della scuola dell’infanzia, della primaria, della media e del liceo scientifico di Amatrice e Accumoli. Mentre gli alunni di Cittareale, circa 20, frequenteranno la scuola nel loro comune, grazie a una tenda attrezzata. L’istituto comprensivo “Romolo Capranica” parzialmente crollato in occasione del terremoto del 24 agosto, malgrado i lavori di adeguamento antisismico recentemente realizzati. Sotto la lente della procura di Rieti finita infatti la commessa da 500mila euro per la ristrutturazione dell’istituto.

Iscritti in aumento

Gli iscritti a Villa San Cipriano al momento sono circa 170, ma il numero nelle ultime ore cresciuto perch i genitori che inizialmente avevano deciso di trasferire i propri figli nelle scuole di Rieti sono tornati ad Amatrice anche su invito degli insegnanti. Nel precedente anno scolastico, svolto nella scuola Capranica, oggi ridotta in macerie, gli iscritti erano 269. A guidare l’istituto onnicomprensivo di Amatrice la professoressa Maria Rita Pitoni, docente reatina e volontaria della Croce Rossa Italiana, chiamata dal Miur, solo poche ore dopo la scossa delle 3.36, a rimettere in piedi la comunit scolastica e a convincere le famiglie che i loro figli e l che dovevano tornare a studiare e non altrove.

Ministra Giannini all’inaugurazione

Stamattina, all’inaugurazione dell’anno scolastico ha partecipato anche la ministra dell’Istruzione, Stefania Giannini, insieme al presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, e naturalmente ai sindaci di Amatrice e Accumoli. Siamo qui ad inaugurare non tanto la scuola ma questo anno scolastico che sentiamo anche un po’ nostro ha dichiarato il presidente della Provincia Autonoma di Trento Ugo Rossi, durante l’inaugurazione della nuova scuola modulare di Amatrice, realizzata proprio dalla Protezione Civile del capoluogo trentino

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close