• 3 Dicembre 2021 12:01

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

A rischio il rinnovo di Samir Handanovic con l’Inter

Ott 16, 2021

AGI – Il futuro di Samir Handanovic all’Inter è incerto: il 37enne portiere e capitano nerazzurro a fine stagione potrebbe salutare Milano a parametro zero, ha scritto il Corriere della Sera, visto che per ora non si parla di rinnovo e il contratto è in scadenza il 30 giugno 2022.

L’Inter per il futuro ha puntato da tempo sul 25enne portiere camerunense dell’Ajax, Andre Onana, che da gennaio sarà libero di firmare da svincolato per la prossima stagione. 

Handanovic ha subìto qualche critica per gli errori nelle prime giornate, ma nelle trasferte contro Fiorentina e Sassuolo è stato decisivo per i successi nerazzurri.

Tra l’altro per lui è appena arrivata la nomination tra i 10 candidati al Trofeo Yashin, riconoscimento istituito nel 2019 da France Football per premiare il miglior portiere del mondo, in omaggio all’estremo difensore russo unico vincitore in quel ruolo del Pallone d’Oro.

Con lui ci sono Gianluigi Donnarumma, Ederson, Kasper Schmeichel, Edouard Mendy, Thibaut Courtois, Keylor Navas, Emiliano Martinez, Manuel Neuer e Jan Oblak.

AGI – Il futuro di Samir Handanovic all’Inter è incerto: il 37enne portiere e capitano nerazzurro a fine stagione potrebbe salutare Milano a parametro zero, ha scritto il Corriere della Sera, visto che per ora non si parla di rinnovo e il contratto è in scadenza il 30 giugno 2022.
L’Inter per il futuro ha puntato da tempo sul 25enne portiere camerunense dell’Ajax, Andre Onana, che da gennaio sarà libero di firmare da svincolato per la prossima stagione. 
Handanovic ha subìto qualche critica per gli errori nelle prime giornate, ma nelle trasferte contro Fiorentina e Sassuolo è stato decisivo per i successi nerazzurri.
Tra l’altro per lui è appena arrivata la nomination tra i 10 candidati al Trofeo Yashin, riconoscimento istituito nel 2019 da France Football per premiare il miglior portiere del mondo, in omaggio all’estremo difensore russo unico vincitore in quel ruolo del Pallone d’Oro.
Con lui ci sono Gianluigi Donnarumma, Ederson, Kasper Schmeichel, Edouard Mendy, Thibaut Courtois, Keylor Navas, Emiliano Martinez, Manuel Neuer e Jan Oblak.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close