Trend Micro ha annunciato la disponibilità della sua soluzione cloud, Deep Security as a service, all’interno di Microsoft Azure Marketplace. La piattaforma consente alle organizzazioni di combinare i benefici del software-as-a-service (SaaS) con la convenienza di un costo a consumo.

«La nostra priorità è rendere la cloud security più semplice possibile e questo inizia soddisfando le esigenze di prezzo e utilizzo degli utenti e degli sviluppatori» ha dichiarato Sanjay Mehta, SVP, Business Development & Strategic Alliances at Trend Micro.

Per Jeana Jorgensen, GM, Cloud and AI for Microsoft: «Trend Micro Deep Security as a Service offre ai nostri clienti un’ulteriore opzione per abilitare, automatizzare e orchestrare la sicurezza cloud».


Continuando: «I clienti pagheranno solo per quello che consumano, usufruendo di una soluzione solida per l’infrastruttura cloud e software».

Trend Micro Deep Security as a Service si basa su un approccio multi livello automatizzato per proteggere i carichi di lavoro nel cloud ibrido e i container dalle minacce conosciute e sconosciute, inclusi malware e vulnerabilità.

Promette inoltre di mantenere al sicuro i dati e le applicazioni attraverso un’unica soluzione con interfaccia semplificata, nel rispetto della compliance aziendale.

Nello specifico, la piattaforma ottiene dati sulle minacce a livello globale, continuamente aggiornati e correlati per la protezione automatica. Offre un monitoraggio di più di 45 miliardi di URL, email e file, al fine di bloccare gli attacchi più velocemente.

Sono oltre mille gli esperti dedicati nel campo della sicurezza che monitorano e controllano, al fianco dei modelli automatizzati, le minacce in un connubio collaborativo tra uomo e macchina qui pienamente soddisfatto.