Quantic Dream è stato affiancato per anni alle produzioni in esclusiva Sony, essendo stato per un lungo periodo uno degli studi facenti parte del roster di PlayStation. Da quando il team francese si è slegato da Sony e ha raggiunto l’indipendenza, saranno molte le cose che cambieranno con le future produzioni dello studio, questo soprattutto grazie alla possibilità di autopubblicare le proprie opere da qui in avanti.

In un recente post pubblicato sul blog ufficiale di Quantic Dream, i co-fondatori dello studio David Cage e Guillaume de Fondaumière, hanno voluto parlare di ciò che i videogiocatori si potranno aspettare in futuro dal team dichiarato ciò che segue. “Gli ultimi due anni sono stati eccezionali: il successo di Detroit become Human; la crescita incredibile della nostra community e il lancio dei nostri giochi su PC: questi sono solo alcuni dei nostri momenti salienti. Grazie a Detroit Become Human siamo stati in grado di realizzare quel tipo di visione che abbiamo sempre avuto sin dalla creazione di Quantic Dream “.

Detroit: Become Human (2018)
quanticdream

I co-fondatori hanno inoltre dichiarato che Il passaggio all’autopubblicazione consentirà a Quantic Dream di prendere decisioni in totale indipendenza e anche di aiutare altri studi supportandoli con investimenti e sullo sviluppo. “Vogliamo supportare i creativi che hanno dei progetti originali e aiutarli, a loro volta, a raggiungere quella che è la loro visione; così da offrire esperienze innovative e di qualità.”

Grazie a questa indipendenza, ora Quantic Dream sarà anche più aperta verso il mondo PC, con gli utenti che non dovranno più aspettare diversi anni prima di poter giocare le prossime opere dello studio francese. Cosa ne pensate delle ultime dichiarazioni dei due co-fondatori di Quantic Dream?

Se apprezzate particolarmente le esperienze videoludiche molto cinematografiche, allora Detorit Become Human è il titolo che fa per voi. Potete acquistare il titolo comodamente su Amazon a questo indirizzo.