I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale

di Monza hanno recuperato, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura, un manoscritto del 1400, rubato nel 1985 dalla biblioteca comunale ‘Passerini Landi’ di Piacenza.

Stamani alle 11 il comandante del Nucleo, Francesco Provenza, il comandante provinciale dei carabinieri di Piacenza Corrado Scattaretico e il procuratore capo di Monza Luisa Zanetti restituiranno il manoscritto al sindaco di Piacenza, Paolo Dosi, nell’aula consiliare del Municipio.