ROMA «Sì, ci sono molte possibilità che Paulo lasci la Juventus: ha bisogno di cambiare. Inghilterra o Spagna? Non so, non te lo posso dire». A sganciare la bomba di mercato è il fratello della Joya, Gustavo Dybala, parlando in Argentina ad un programma radiofonico, “Futbolemico”. «Prima era felice in Italia, ora non più. E vi dico un’altra cosa – aggiunge il fratello – non sarà l’unico ad andarsene perché scontento».

Una vera e propria deflagrazione nell’ambiente di Torino, che ancora attende l’incontro decisivo tra Agnelli e Allegri per capire quale se il futuro dell’allenatore pentacampione d’Italia e del club bianconero saranno ancora legati o meno. Il fratello della Joya poi chiarisce anche quanto l’impatto dell’arrivo di Cristiano Ronaldo abbia influito: «Con Cristiano non ha mai avuto alcun problema fuori dal campo, ma in campo sì, non si può competere con lui e Paulo è giovane…».

ATLETICO MADRID IN POLE – In Spagna danno per favorito l’Atletico Madrid, che incasserà giocoforza i 125 milioni della clausola di rescissione di Griezmann e dovrà reinvestirli sul mercato a caccia di un sostituto: il numero 10 della Juventus è il principale indiziato a prendere il posto del ‘Petit Diable’ con il Cholo Simeone a capo di una vera e propria rivoluzione colchonera che vedrà gli addi anche di Godin, Filipe Luis, Juanfran e forse anche Rodri (che interessa a Guardiola) e Diego Costa, con Icardi altro nome pesante nel mercato che interessa all’Atletico. Un’Argentina in rojiblanco?