Cooler Master Devastator II
UN KIT CHE VA BENE PER TUTTO
Cooler Master Devastator IICooler Master Devastator II
Un valido kit tutto in uno per risparmiare.
  • Membrana
  • Mem-chanical
  • ITA
Tastiera Meccanica VicTsing
Dalla cina con furore
tastiera meccanica victsingtastiera meccanica victsing
Dalla Cina una valida tastiera gaming a basso costo.
  • Meccanica
  • Outemu Blue
  • US
Sharkoon Skiller Mech SGK1
Buon prezzo e solidità
Sharkoon Skiller Mech SGK1Sharkoon Skiller Mech SGK1
Una tastiera dal buon rapporto prezzo-prestazioni.
  • Meccanica
  • Kailh Brown
  • ITA
TT ESPORTS Poseidon Z
Meccanica senza fronzoli
TT eSports Poseidon ZTT eSports Poseidon Z
Cherry MX Brown al comando.
  • Meccanica
  • Cherry MX Brown
  • US International
CM MasterKey PRO L White
Sobria con un animo rock
cm masterkeys pro l whitecm masterkeys pro l white
Elegante grazie all’illuminazione a led bianchi.
  • Meccanica
  • Cherry MX Red
  • ITA
CM Storm Trigger Z
UNA TASTIERA COMPLETA
CM Storm Trigger ZCM Storm Trigger Z
Meccanica completa per chi vuole giocare al massimo.
  • Meccanica
  • Cherry MX Brown
  • ITA
Logitech G610 Orion Brown
Un prodotto a tutto tondo
logitech g610logitech g610
Tanti controlli, macro e retroilluminazione bianca.
  • Meccanica
  • Cherry MX Brown
  • US International
Corsair Vengeance K70 Cherry MX Red
Cherry MX e Led Rossi
Corsair Vengeance K70 Cherry MX RedCorsair Vengeance K70 Cherry MX Red
Retroilluminazione rossa per un prodotto ideale per molti sistemi.
  • Meccanica
  • Cherry MX Red
  • ITA
Logitech G910 Orion Spectrum
Switch proprietari
Logitech g910Logitech g910
Switch Romer-G per distinguersi dalla massa.
  • Meccanica
  • Romer-G
  • US International
Razer BlackWidow Chroma V2
Ottima fattura, ma che prezzo!
Razer Blackwidow Chroma V2Razer Blackwidow Chroma V2
Un prodotto costoso, forse troppo, ma decisamente di grande qualità.
  • Meccanica
  • Razer Green Switch
  • ITA

Introduzione

Il mondo delle tastiere gaming è popolato da moltissime soluzioni e spesso non è facile trovare quella più adatta alle proprie esigenze. In questa guida all’acquisto potete trovare i nostri consigli per fascia di prezzo, tenendo conto dei diversi aspetti alla base di questi prodotti.

Sotto i 50 euro

Editor’s choice Tom’s Hardware
Cooler Master Devastator IICooler Master Devastator II
  • Membrana
  • Mem-chanical
  • ITA
  • Singolo LED (rosso, verde, blu)
  • No
Cooler Master Devastator II

Un kit che va bene per tutto

Un kit con tastiera e mouse che entra di diritto tra i prodotti più richiesti e venduti. La seconda revisione si rinnova introducendo degli switch Mem-chanical, che simulano il feedback di una meccanica su una tastiera a membrana. Dotata di tasti multimediali dedicati e retroilluminazione monocromatica, pecca leggermente nei materiali che risultano un po’ gracili. Il mouse ha DPI regolabili e un confort solo discreto. Per il prezzo richiesto si tratta comunque di un ottimo bundle per tutti coloro che creano il loro primo PC o hanno un budget ristretto per le periferiche.

Editor’s choice Tom’s Hardware
tastiera meccanica victsingtastiera meccanica victsing
  • Meccanica
  • Outemu Blue
  • US
  • No
  • No
Tastiera Meccanica Victsing

Dalla Cina con furore

  • 35,5×13,5×3,8 cm
  • 1,2 Kg

Che switch monta? E’ affidabile? Quanto dura? E’ davvero meccanica? Si, si tratta della tastiera meccanica più economica sul mercato. Gli switch sono degli Outemu blu, cloni dei più famosi Cherry Blue ma con pari caratteristiche. La solidità è molto buona, in quanto dotata di scocca in metallo ed è anche impermeabile, garantendo piena resistenza qualora malauguratamente doveste versare dell’acqua. Non è dotata di retroilluminazione e ha layout US, ma per chi vuole provare per la prima volta una meccanica è l’ideale.

Tra i 50 e i 100 euro

Editor’s choice Tom’s Hardware
Sharkoon Skiller Mech SGK1Sharkoon Skiller Mech SGK1
  • Meccanica
  • Kailh Brown
  • ITA
  • Bianca
  • No
Sharkoon Skiller Mech SGK1

Buon prezzo e solidità

  • 45,8x22x4,4 cm
  • 1,32 kg

Di recente abbiamo provato la Sharkoon Skiller Mech SGK1 ricavandone un’ottima impressione. La Mech SGK1 unisce una linea sobria, differenti switch Kailh e una retroilluminazione led tanto comoda quanto fine. Buona la qualità costruttiva e i materiali utilizzati. Potrebbe non piacere però a tutti l’impossibilità d’impostare macro tramite il software a corredo.

Editor’s choice Tom’s Hardware
TT eSports Poseidon ZTT eSports Poseidon Z
  • Meccanica
  • Cherry MX Brown
  • US International
  • LED (Blu)
  • No
TT Esports Poseidon Z

Meccanica senza fronzoli

In alternativa: CM Storm Quickfire XT

  • 44×13,3×3,7 cm
  • 995 gr

Tastiera gaming con tasti meccanici e switch Cherry MX Brown. Ha la funzione anti ghosting, la retroilluminazione blu, la possibilità di disabilitare il tasto Windows e anche i tasti multimediali.

Tra i 100 e i 150 euro

Editor’s choice Tom’s Hardware
cm masterkeys pro l whitecm masterkeys pro l white
  • Meccanica
  • Cherry MX Red
  • ITA
  • LED (Bianco)
  • no
CM MasterKeys PRO L White

Sobria con un animo rock

  • 43,9x13x4,1 cm
  • 1130 gr

La Masterkeys Pro L White è una tastiera meccanica con realizzata in plastica e metallo con switch Cherry MX. È un prodotto decisamente completo ma compatto e soprattutto elegante grazie all’illuminazione a LED bianchi, che potrebbe piacere a chi non ama quella RGB. Come altre tastiere della categoria permette di salvare macro e molto altro.

Editor’s choice Tom’s Hardware
CM Storm Trigger ZCM Storm Trigger Z
  • Meccanica
  • Cherry MX Brown
  • ITA
  • LED (Bianco)
  • 5
CM Storm Trigger Z

Una tastiera completa

  • 47,6×25,3×3,8 cm
  • 1,516 kg

La Trigger Z è una delle tastiere più amate dai giocatori. Disponibile sul mercato con diversi switch Cherry MX, permette la pressione fino a 64 tasti contemporaneamente e di usare cinque tasti macro programmabili. È anche dotata di 128 KB di memoria per salvare profili e tasti. Non mancano controlli multimediali e la possibilità di disattivare il tasto Windows.

Oltre i 150 euro

Un’ottima tastiera poco sopra ai 100 euro con switch Cherry MX Brown. Ottimo feedback, qualità costruttiva elevata, tasti per i controlli multimediali dedicati, macro personalizzabili tramite software e ghiera per il volume. La retroilluminazione è solamente bianca e il layout è US: gli unici due compromessi di un prodotto davvero ben fatto.

Editor’s choice Tom’s Hardware
Corsair Vengeance K70 Cherry MX RedCorsair Vengeance K70 Cherry MX Red
  • Meccanica
  • Cherry MX Brown
  • ITA
  • LED (Rosso)
  • No
Corsair Vengeance K70 Red

Cherry MX red e LED rossi

In alternativa: Asus Strix Tactic Pro

  • 47,3×16,5×3,8 cm
  • 1,2 kg

La Corsair Vengeance K70 ha switch Cherry MX Red che garantiscono una risposta rapida e lineare e una rumorosità ridotta. La tastiera è dotata di un meccanismo anti-ghosting, mentre i tasti WASD e 1-6 sono sagomati e zigrinati per favorire la rapida individuazione. Dal momento che è possibile programmare la retroilluminazione indipendente di ogni tasto, si può impostare una combinazione di tasti con rimane illumati e salvarla sulla memoria integrata.

Editor’s choice Tom’s Hardware
Logitech g910Logitech g910
  • Meccanica
  • Romer-G
  • US International
  • RGB
  • 9×3
Logitech G910 Orion Spectrum

Switch proprietari Romer-G

In alternativa: CM Masterkeys PRO L RGB

  • 50,5x21x3,43cm
  • 1,5 kg

Tanti piccoli difetti, cavo fisso, scocca in plastica, poggiapolsi non al top. Ma la vera arma della Logitech G910 sono gli switch Romer-G proprietari. Offrono non solo una retroilluminazione più lineare, ma un feedback simile ai Cherry MX Brown ma con un’attuazione del 25% più veloce. Questo si traduce in maggiore reattività e prontezza nell’attuazione dei comandi. Non mancano la retroillumianzione RGB, nove tasti macro dedicati, ghiera per il volume e tasti multimediali. Tramite software si può personalizzare nei minimi dettagli.

La tastiera BlackWidow Chroma V2 è un aggiornamento (minimo) della BlackWidow Chroma. La Chroma V2 adotta il poggiapolsi morbido visto sulla Razer Ornata. L’azienda statunitense, inoltre, ha abbandonato il vecchio font dei tasti, passando al nuovo carattere già in uso sulla BlackWidow X e i portatili Razer Blade. La novità più interessante che accompagna la nuova tastiera di Razer è l’opzione per un nuovo switch chiamato Razer Yellow. È uno switch lineare e silenzioso, simile ai Cherry MX Red e MX Speed (più all’ultimo che al primo), e si affianca agli altri due switch dell’azienda, il più rumoroso e tattile Green e il più silenzioso ma tattile Orange.