Pubblicità
Pubblicità

#Android è il sistema operativo per dispositivi mobili più usata al mondo. Questo grazie alla struttura open Source che consente ai produttori di poter personalizzare il sistema operativo liberamente. Attualmente, nel mondo, ci sono circa due miliardi di dispositivi dotati del sistema Android. Google, ha annunciato il lancio di una nuova versione di Android Oreo, cioè la Go Edition. Si tratta di una versione ottimizzata per smartphone di fascia bassa[VIDEO]. Per questo tipo di dispositivi capita spesso che i sistemi operativi siano troppo “pesanti”, togliendo fluidità al dispositivo utilizzato.

A chi è destinato Android Oreo Go Edition?

Coloro che potranno aggiornare ad Android Oreo Go Edition sono quei dispositivi che hanno 512 MB o 1 GB di Ram.

Pubblicità

Questa versione, nonostante sia più leggera, offre tutte le funzionalità principali del sistema operativo progettato da Google.

Secondo quanto riportato dal colosso mondiale di Mountain View [VIDEO], il progetto della versione Go Edition si basa su tre pilastri principali: migliorare le prestazioni, mantenendo la stessa sicurezza in termini di privacy e gestione informazioni, integrare un nuovo set di applicazioni semplificate ed infine alleggerire il Play Store che mette in primo piano nelle ricerche le applicazioni perfettamente compatibili con lo #Smartphone con cui ci stiamo collegando sul marketplace.

In termini di miglioramenti, usando la piattaforma Go Edition si dovrebbe ottenere un guadagno, in termini di velocità, del 15% . Non solo: le dimensioni delle applicazioni saranno ridotte del 50%.

Pubblicità

Ciò consente di occupare il minimo spazio di archiviazione possibile sui telefoni di fascia bassa che generalmente hanno non più di 4-6 GB di memoria. Ad esempio, l’app Google Go peserà meno di 5 MB, con un risparmio di spazio pari al 40%. Tra le altre migliorie, c’è come impostazione predefinita la riduzione del consumo di dati per la navigazione in internet, se viene usato il browser Google Chrome (anch’esso preinstallato al momento dell’acquisto).

Android Go debutterà in concomitanza con l’aggiornamento della versione Oreo 8.1. L’arrivo sui dispositivi è previsto nei prossimi mesi. Non ci resta che aspettare per vedere se queste migliorie promesse dal colosso mondiale, nonché primo motore di ricerca al mondo, verranno rispettate a pieno, permettendo così, anche ai telefoni meno potenti di non avere problemi in termini di fluidità di utilizzo. #telefonia