Volkswagen Passat GT, il debutto al Salone di Los Angeles 2016

Volkswagen svelerà la concept Passat GT al Salone di Los Angeles 2016; il prototipo, basato sulla versione della Passat commercializzata sul mercato statunitense, vanta diverse soluzioni tipiche delle vetture GT e GTI della casa di Wolfsburg. La concept, realizzata dalla divisione americana di Volkswagen, potrebbe entrare in produzione in futuro.

La Passat GT vanta un assetto ribassato di 15 mm e adattato per poter montare cerchi in lega da 19″; l’impianto di scarico sportivo, poi, presenta dei terminali trapezoidali. Il propulsore, invece, è un 3.6 VR6 aspirato in grado di erogare 280 CV, abbinato al cambio automatico a doppia frizione Dsg.

Esternamente, si fanno notare i paraurti con dettagli nero lucido sulle prese d’aria, un profilo aerodinamico di dimensioni contenute sul baule e un profilo nero a percorrere paraurti e fiancate. Il rosso del filetto che incornicia il frontale viene richiamato dalle pinze freno verniciate nella stessa tinta; le cornici dei cristalli, invece, sono nere.

Gl interni della Passat GT sono impreziositi da finiture in fibra di carbonio e piano black, padiglione rivestito di tessuto nero e sedili di pelle sportiva rivestiti di pelle nera e griglia con cuciture a contrasto.