• 16 Aprile 2021 10:56

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Vaticano: l’omaggio di cardinali e vescovi a Benedetto XVI

Giu 28, 2016

stato un festeggiamento sobrio, con cardinali e vescovi nella Sala Clementina del Vaticano, quello organizzato per i 65 anni di sacerdozio di Benedetto XVI. Il Pontefice emerito ha `rotto la clausura e il silenzio per una mattina per prendere parte alla celebrazione dell’anniverario del suo sacerdozio. Un applauso ha salutato l’ingresso di Benedetto XVI nella Sala Clementina alla seconda loggia del Palazzo Apostolico, dove il Papa emerito tornato per la prima volta dal 28 febbraio 2013, giorno in cui lasci l’appartamento pontificio (che si trova alla terza loggia) per trasferirsi provvisoriamente a Castel Gandolfo mentre si avviava l’iter per l’elezione del successore. In questa stessa sala, Ratzinger si conged dai cardinali con le parole tra voi c’ anche chi sar eletto Papa, fin d’ora prometto obbedienza al mio successore.

Il Papa a Ratzinger: la sua fedelt fa bene a me e alla Chiesa

La dedizione e la fedelt che arriva dal luogo dove vive il Papa emerito Benedetto XVI mi fanno tanto bene e danno forza a me e a tutta la Chiesa, ha detto Papa Francesco. Lei, Santit – ha detto ancora Francesco – continua a servire la Chiesa, non smette di contribuire veramente con vigore e sapienza alla sua crescita; e lo fa da quel piccolo Monastero Mater Ecclesiae in Vaticano che si rivela in tal modo essere tutt’altro che uno di quegli angolini dimenticati nei quali la cultura dello scarto di oggi tende a relegare le persone quando, con l’et, le loro forze vengono meno.

Ratzinger: che sia una mondo di vita dove l’amore ha vinto la morte

A sorpresa il Papa emerito, al termine della celebrazione per i suoi 65 anni di sacerdozio, ha preso la parola per ringraziare papa Francesco. Benedetto XVI ha concluso con alcune riflessioni brevi ma intense sul sacerdozio e con la speranza di una profonda trasformazione del mondo: che sia una mondo di vita dove l’amore ha vinto la morte. Benedetto XVI ha ringraziato Papa Francesco per la sua bont e per le parole pronunciate da Bergoglio per l’anniversario del suo sacerdozio. Speriamo – ha detto a Papa Francesco – che lei potr andare avanti per noi tutti mostrando la strada di Ges. Dopo il discorso del Pontefice, hanno parlato il cardinale Gerhard Ludwig Muller, prefetto della Congregazione per la dottrina della fede e il decano del collegio cardinalizio, il cardinale Angelo Sodano. Il cardinale Muller ha donato a Benedetto XVI il libro `Die Liebe Gottes Lehren und Lernen – Insegnare e imparare l’Amore di Dio.

L’omaggio dei cardinali ai due Papi

Poi l’omaggio di cardinali e vescovi ai due papi. Anche Benedetto XVI, che da quando si dimesso dal pontificato vive nel silenzio e nella preghiera al monastero Mater Ecclesiae insieme a mons. Georg Ganswein – prefetto della Casa Pontificia nonch suo segretario particolare presente oggi alla cerimonia – e alla Memores domini, stato a lungo omaggiato dai presuli. Era presente la Curia romana al completo. Tanti i vescovi, tra loro mons. Rino Fisichella, a capo della macchina organizzativa del Giubileo della Misericordia.Tra gli emeriti anche il cardinale Camillo Ruini, gi presidente della Cei. Alla cerimonia nella Sala Clementina anche il cardinale Tarcisio Bertone, ex segretario di Stato vaticano.

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close