• 5 Ottobre 2022 6:54

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Champions League Barcellona: Messi infuriato, sconfitto e preso in giro

Nov 2, 2016

mercoledì 2 novembre 2016 10:02

MANCHESTER (INGHILTERRA) – Post-partita infuocato, ieri sera, in Manchester City-Barcellona quando un diverbio sarebbe scoppiato nel percorso verso gli spogliatoi – al riparo dagli occhi dei giornalisti – tra un giocatore dei padroni di casa e Lionel Messi: l’argentino, secondo quanto rivelano oggi i media spagnoli, sarebbe stato provocato da un avversario che lo avrebbe invitato ironicamente a seguirlo nello spogliatoio del City “senza nascondersi”, prima di sparire lui, nello stanzone, senza farsi riconoscere. Messi avrebbe a quel punto reagito con ira e sarebbe stato frenato solo dall’altro argentino, ma di maglia Manchester, Kun Aguero. Lo scontro avrebbe poi avuto un’ulteriore coda quando Messi, accompagnato dal delegato del Barcellona Carles Nadal, si sarebbe recato nello spogliatoio del City per chiedere un chiarimento. In campo, quarta giornata della fase a gironi di Champions League, il City si era imposto per 3-1, ribaltando l’iniziale vantaggio del Barcellona segnato proprio da Messi.

MANCHESTER CITY-BARCELLONA 3-1: LA RIVINCITA DI GUARDIOLA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close