• 24 Gennaio 2022 21:23

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Treni in tilt, fortissimi ritardi per principio di incendio in una cabina a Firenze

Lug 22, 2019

fino a 180 minuti

Secondo le prime indicazioni è stato causato da un atto doloso ad opera di ignoti

22 luglio 2019


default onloading pic

1′ di lettura

Ritardi fino a 180 minuti per i treni alta velocità su tutti i grandi nodi metropolitani e con ripercussioni anche sul traffico regionale, dopo l’incendio di una cabina elettrica all’altezza della stazione di Rovezzano.

L’incendio è stato causato «da un atto doloso ad opera di ignoti», fa sapere Rfi, i cui tecnici sono presenti sul posto. Il traffico ferroviario resta «ancora fortemente rallentato nel nodo di Firenze con ripercussioni per la circolazione sulle linee alta velocità e convenzionale».

GUARDA IL VIDEO Settimana di disagi per trasporti, 2 giorni di sciopero

Non appena la polizia scientifica e gli uomini della Digos avranno terminato tutti i rilievi nei pressi della cabina elettrica il flusso dovrebbe tornare regolare anche se ci vorrà del tempo prima di riuscire a smaltire i ritardi accumulati, pesanti al momento sia per i convogli sia da Nord (Milano e Bologna) che da Sud (Napoli).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close