• 29 Settembre 2022 20:04

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Toyota richiama 5,8 milioni di vetture per airbag difettosi

Ott 26, 2016
Toyota richiama 5,8 milioni di vetture per airbag difettosi

Toyota ha disposto il richiamo di 5,8 milioni di vetture a livello mondiale, di cui 1,5 milioni in Europa, a causa di un difetto dell’airbag prodotto da Takata che potrebbe portare alla sua violenta esplosione. Tra i modelli coinvolti, Corolla, Yaris, Hilux ed Etios. Ad essere richiamate sono vetture prodotte tra il maggio del 2000 e il novembre del 2001 e tra l’aprile del 2006 e il dicembre del 2014.

I problemi connessi agli airbag Takata hanno causato richiami da parte di diverse case automobilistiche, in particolare dopo le pressioni ricevute delle autorità statunitensi affinché la società dichiarasse difettose altre tipologie di airbag, sia negli USA che in altre nazioni.

La mescola chimica usata per il gonfiaggio dell’airbag può esplodere con forza eccessiva a seguito di un’esposizione prolungata al caldo; questo difetto ha causato almeno 16 morti nel mondo, la maggior parte di quali negli Stati Uniti.

I richiami causati da airbaig difettosi prodotti da Takata, cominciati nel 2008, continuano senza sosta. L’ultimo in ordine di tempo riguarda 20.000 vetture su cui era stato installato un nuovo airbag Takata a seguito di un richiamo nel 2010; sotto accusa la mancanza di un agente asciugante che impedisca l’esplosione del dispositivo. Sono circa 100 milioni gli airbag Takata giudicati difettosi nel mondo; una crisi, questa, che potrebbe essere fatale per l’azienda.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close