• 1 Agosto 2021 13:39

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Touring Superleggera: “Il design è la base dell’auto del futuro!”

Set 13, 2016

Novant’anni, nel mondo dell’automobile, sono un bel traguardo, e fa ancor più piacere se ad arrivare a questo risultato è uno dei carrozzieri che hanno fatto la storia di questo settore: Touring Superleggera. Fondata da Bianchi Anderloni, Ponzoni ed Ascari nel 1926, ha saputo regalare nel corso della sua vita dei veri capolavori entrati nell’immaginario collettivo. Dalla Ferrari 166 MM alla Lamborghini 350 GT, passando per l’Aston Martin DB5 e – arrivando ai giorni nostri – la Mini Superleggera Vision, è indiscutibile il valore aggiunto dato dall’artigianalità italiana al mondo delle quattro ruote.

Arrivati a novant’anni di vita, e dopo le ultime peripezie che l’hanno vista rinascere grazie a contributi di un gruppo belga-olandese, il carrozziere è deciso a riconquistarsi – ed ampliare – quella fetta di mercato che l’ha visto protagonista nell’arco del ‘900.

Anche 007 ha portato alla fama Touring, grazie all’Aston Martind DB5

«Dobbiamo capire cosa fare da grandi» ci confessa Piero Mancardi, CEO di Touring Superleggera. «Il nostro mondo si divide in due macroaree. La prima è composta da clienti individuali, veri mecenati dell’arte, attraverso la cui domanda abbiamo la possibilità di esprimerci e di esprimere la nostra artigianalità. La seconda area di lavoro è rappresentata dalle partnership con i costruttori: in questo campo possiamo offrire loro una visione più esterna di come immaginiamo il loro marchio, con un’idea di automobile differente rispetto a chi ci lavora all’interno.»

Undici auto carrozzate Touring Superleggera saranno in esposizione al MAUTO il Museo nazionale dell’Automobile di Torino – dal 20 settembre al 22 novembre prossimo, per mostrare agli appassionati ed ai semplici curiosi 11 modelli che ne hanno segnato la storia.

I moderni smartphone fanno del design il loro punto di forza, e tale aspetto potrebbe riprodursi proprio nelle vetture

Una volta – parliamo degli anni ’30 – era pratica ordinaria acquistare una vettura e farla carrozzare secondo il proprio gusto dal proprio artigiano di fiducia. Con il passare del tempo questa consuetudine è caduta in disuso, anche per via dell’abbattimento dei costi di produzione dovuti all’introduzione di catene di montaggio via via più sofisticate.

Un procedimento inverso, invece, potrebbe essere rappresentato dall’arrivo di automobili a guida autonoma, dotate di powertrain meno inquinanti di quelli attuali – dall’elettrico all’ibrido, passando per l’idrogeno – che dovrebbero far ripensare il design complessivo dei mezzi.

Di recente, Touring si è concentrata sulle one-off, come la Gumpert Tornante, variazione sul tema dell’Apollo

Ma con un’auto del domani che si avvicina molto ad un’estensione di uno smartphone, non c’è il rischio che il mercato produca oggetti piatti e poco originali? «Non crediamo, anzi.» continua Mancardi. «Se ci pensate bene, i moderni smartphone fanno del design il loro punto di forza, e tale aspetto potrebbe riprodursi proprio nelle vetture. Interconnesse, elettriche, con monitor touch trasparenti e HUD sempre più sofisticati, avranno nel design estetico il vero punto di originalità. Quando è nata l’auto, per anni abbiamo avuto motori posti all’avantreno, perché originariamente i cavalli si posizionavano davanti al carro. La rivoluzione è giunta quando si è deciso di spostare il motore al retrotreno, con benefici anche dal punto di vista del design. Pensate a cosa si potrebbe fare nel prossimo futuro…»

Il futuro è ancora tutto da scrivere. Sappiamo verso che direzione stia andando il mondo dell’automobile, ma non sappiamo ancora che forma darle. Touring Superleggera fa parte della ristretta cerchia di aziende che prova a dare forma ai desideri ed ai sogni degli appassionati. Cosa che, detto tra noi, gli riesce da novant’anni…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close