• 15 Luglio 2024 1:01

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Torino, la bambina colpita da tetano perché non vaccinata lascia la Rianimazione: è salva

Nov 7, 2017

Dopo 30 giorni di ricovero lascia finalmente il reparto di Rianimazione la bambina di 7 anni che il 10 ottobre era stata portata all’ospedale infantile Regina Margherita in preda a spasmi dolorosissimi perché colpita da tetano, patologia molto rara grazie al vaccino ma potenzialmente letale. La bambina sta meglio e continua a migliorare: i medici l’hanno trasferita nel reparto di Pediatria diretto da Antonio Urbino.

I genitori della piccola avevano spiegato ai medici che nè lei, nè il fratello di poco meno di anno, erano mai stati sottoposti ad alcun vaccino. La piccola in queste settimane è stata sottoposta alla terapia con le immunoglobuline per salvarla ed è poi stata vaccinata contro il tetano. Due settimane fa i genitori si sono presentati anche negli ambulatori dell’ufficio d’Igiene dove la figlia era stata convocata per le vaccinazioni obbligatorie previste dal decreto Lorenzin.

Sulla vicenda la procura torinese ha aperto nei giorni scorsi un’inchiesta, per ora senza indagati né ipotesi di reato: un passo divenuto d’obbligo dopo che gli esami, dopo la quasi certezza da parte dei medici sul fatto che si trattasse di tetano, hanno confermato le ipotesi iniziali. Il caso aveva provocato la dura reazione dello stesso assessore piemontese alla Sanità, Antonio Saitta,

che aveva attaccato i No vax definendo la decisione di non vaccinare i figili “un atto di egosimo”. Il padre della bambina, per contro, si è rivolto a un avvocato e si è difeso spiegando di “essersi infomato” prima di decidere di non vaccinare i figli e di temere, ora, di “essere strumentalizzato”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close