• 8 Dicembre 2021 17:50

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Terremoto, scossa di bassa intensità avvertita anche a Napoli e provincia. Cittadini spaventati

Ago 24, 2016

Emergenza terremoto, a Napoli e provincia solo scosse di bassissima intensità. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia fornisce i dettagli degli eventi sismici.

Alle 3.37 si è avvertita la prima scossa di bassissima intensità in città, in alcune aree vesuviane e a Ischia. In particolare la terra ha tremato al Vomero, a Capodimonte e in alcune zone vesuviane come Boscotrecase.

Poi qualche replica più significativa. Durante la notte sono arrivate in tutto circa dieci telefonate all’istituto da parte dei cittadini preoccupati dall’allarme scattato in altre zone d’Italia dove il terremoto ha devastato intere zone e provocato morti e feriti.

Secondo quanto conferma la centrale operativa dei Vigili del Fuoco, diversi cittadini hanno telefonato spaventati per capire dove fosse l’epicentro.

I vigili sottolineano che nessun danno si è registrato a persone o edifici e che, come da protocollo, due unità operative sono partite per supporto dei colleghi nei territori colpiti dal terremoto. Probabile l’invio di altri mezzi e uomini.

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris esprime “solidarietà e sostegno alle comunità

colpite dal violento terremoto di questa notte”. In un tweet, de Magistris parla di “cordoglio profondo per le vittime” e assicura che “Napoli vi sarà vicino”.

Su Twitter scrive anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca: “Profondo cordoglio per le vittime. Siamo vicini alle popolazioni dei comuni colpiti dal sisma. Dalla Campania piena solidarietà e collaborazione ai sindaci”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close