Tendenze: la classifica dei 10 SUV/crossover più venduti in Italia

SUV e crossover si sa, siano essi piccoli, medi o grandi sono le categorie di auto preferite da italiani e non solo. Un segmento in continua crescita, soprattutto nel range medio di dimensioni, quelle ancora adatte ad una guida cittadina (nonché ai parcheggi) ma con il plus della guida rialzata e la sensazione di “dominio” della strada.

Ecco la classifica UNRAE, dall’ultimo al primo, dei 10 SUV e crossover più apprezzati in Italia dall’inizio del 2016:

10) Renault Kadjar: 12.361 le unità vendute del crossover medio della Losanga da inizio anno ad ora. Lo stile, molto apprezzato così come quello di tutte le ultime creazioni d’Oltralpe, è quello di Laurens van den Acker. Lungo 445 Cm, si pone nel cuore del segmento di riferimento. Prezzo: da 20.250 euro


9) Dacia Duster: negli ultimi anni l’etichetta di “SUV economico” le è stata affibiata un po’ da tutti, ma nonostante ciò questo SUV è riuscito ad imporsi nel mercato (14.807 unità vendute finora) grazie ad un prezzo veramente competitivo (si parte da 11.900 euro) e un bagaglio di contenuti onesto, senza orpelli, ma completo.


8) Ford Ecosport: lungo 401 Cm, nella seconda generazione ha perso la ruota di scorta fissata sul portellone che gli donava un’aria più da fuoristrada, ma nonostante questo le vendite registrano quasi 15.000 unità da gennaio ad oggi. Costruita in Brasile, rappresenta il gradino di accesso alla gamma di SUV e crossover del marchio americano, che comprende anche Edge e Kuga. Prezzo: da 18.000 euro


7) Hyundai Tucson: proposto a partire da 21.750 euro, la Tucson ha sostituito – con successo – la ix35. Le unità vendute finora da inizio anno sono quasi 16.000. Lo stile è contraddistinto dalla grande calandra cromata del frontale e dai gruppi ottici sottili, sia anteriori che posteriori. Gli interni sono spaziosi (al vertice della categoria), è disponibile la trazione integrale e una gamma completa di motori.


6) Jeep Renegade: lunga 4.2 metri e con all’attivo più di 16.000 vendite quest’anno, troviamo la più piccola delle Jeep. Nata sulla stessa piattaforma della Fiat 500X e con un prezzo a partire da 20.900 euro, Renegade offre la possibilità della trazione integrale di due tipi (normale e con rapporto di riduzione 20:1) ed è dotata anche del selettore della modalità di guida per l’ottimizzazione delle prestazioni in relazione al terreno affrontato. È disponibile anche il cambio automatico a nove rapporti.


5) Opel Mokka: con un prezzo a partire da 19.750 euro, a metà classifica troviamo la Opel Mokka, SUV di 428 Cm che ha totalizzato fino ad ora più di 18.000 unità vendute. Linea muscolosa e sobriamente teutonica per questo piccolo SUV che è disponibile anche con una motorizzazione a GPL.


4) Peugeot 2008: ai piedi del podio troviamo il crossover del Leone, lungo 416 Cm e proposto ad un prezzo d’attacco di 15.860 euro. Rinnovata ad aprile, non offre la trazione integrale ma adotta comunque il Grip Control che assicura l’aderenza e la trazione adeguata su ogni tipo di terreno affrontato, agendo sulla mappatura del controllo di trazione.


3) Nissan Qashqai: sul terzo gradino del podio troviamo lei, “pioniera” del segmento fin dalla prima generazione. Parliamo di Nissan Qashqai, lunga 438 Cm e in vendita a partire da 20.830 euro. La trazione integrale è disponibile solo sul diesel più potente. Esemplari venduti? Poco meno di 23.000 in dieci mesi.


2) Renault Captur: il crossover compatto della Losanga, forte della matita di Laurens van den Acker e dei suoi soli 412 Cm di lunghezza, ha conquistato numerosi clienti. Deriva dalla Clio quindi mantiene l’impostazione da “cittadina compatta” con il vantaggio di essere un po’ più alta da terra. È disponibile solo con la trazione anteriore.


1) Fiat 500X: domina infine la classifica, con più di 36.000 unità vendute, la Fiat 500X. L’aspetto è quello di una 500 a quattro porte, vitaminizzata e rialzata. In vendita a partire da 17.850 euro, la 500X è disponibile anche con trazione integrale e cambio automatico a nove rapporti.