• 2 Marzo 2024 20:27

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

S&P, con no referendum un po’ turbolenza

Nov 23, 2016

ALG

mercoledì 23 novembre 2016 12:32

(ANSA) – MILANO, 23 NOV – Se al referendum di dicembrevincesse il ‘no’, “avremo sicuramente un po’ di turbolenza suimercati”, ma adesso “abbiamo sopra la testa l’ombrello nucleare”del programma anti spread della Bce, “l’Omt, il whatevever iltakes di Draghi. Per questo non ci sarà un riproposizione del2010”, quando lo spread salì alle stelle. Lo ha detto il capoeconomista Emea di Standard & Poor’s Global ratings, Jean-MichelSix, intervenendo a un convegno a Milano. In caso di bocciatura della riforma costituzionale quello che”preoccupa i mercati sono le banche e la situazione degli npl”in quanto “probabilmente ritarderebbe la soluzione di questiproblemi, perché le attenzioni sarebbero più concentrate suquestioni politiche che finanziarie”. “L’ultima cosa di cui abbiamo bisogno – ha aggiunto Six – èuna crisi politica in Italia. Ci sarebbe un Governo tecnico cheporterebbe a elezioni politiche, anche se non è scontato,potrebbe durare a lungo prima di arrivare a nuove elezioni”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close