• 19 Maggio 2022 5:10

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Parker salva gli Spurs, Lillard stende i Lakers

Mar 6, 2018

martedì 6 marzo 2018 10:14

ROMA – Terza sconfitta consecutiva e ottava nelle ultime dieci per i Pistons, che cadono a Cleveland e salutano probabilmente i playoff. I Cavaliers la vincono nel terzo periodo col 36-21 ispirato da Nance Jr (22 punti e 15 rimbalzi) e dal solito LeBron James (31 punti, 7 rimbalzi e 7 assist). I Pistons si arrendono nel finale nonostante Griffin (25 punti e 8 rimbalzi) e Drummond (15 punti e 9 rimbalzi). I Pacers superano i Bucks 92-89 e si prendono la terza vittoria consecutiva, il miglior è Bogdanovic che chiude con 29 punti e i due liberi decisivi nell’ultimo minuto. Milwaukee si affida senza esito ad Antetokounmpo (18 punti, 12 rimbalzi e 5 stoppate).

SPURS OK – Gli Spurs domano tra mille difficoltà i Grizzlies (100-98) grazie ai 6 punti consecutivi realizzati da Tony Parker (23 punti e 4 assist) nel finale. Preoccupa l’infortunio alla spalla di Pau Gasol, che perde il duello col fratello Marc (23 punti e 10 rimbalzi) ma vince la partita. I Blazers passano allo Staples Center (103-108) per la settima vittoria consecutiva e consolidano il terzo posto nella Western Conference. Pazzesco nell’occasione Damien Lillard che segna 19 dei suoi 39 punti nell’ultimo quarto. Preziosi anche McCollum (22 punti e 5 assist) e Nurkic (16+16 rimbalzi). I Lakers ne mandano sei in doppia cifra, con Randle (21 punti e 9 rimbalzi) e Thomas (19) in evidenza. I Celtics passeggiano al TD Garden con i Bulls chiudendo il primo periodo sul 35-16. Stevens tiene a riposo Irving ma trova un ottimo Brown (21).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close