• 29 Settembre 2022 18:44

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Samsung ferma le vendite del Galaxy Note7. Crollo in Borsa: -6% – Corriere della Sera

Ott 11, 2016
Due mesi di guai

Il phablet uscito il 19 agosto in dieci Paesi. Il 2 settembre – giorno fissato per l’apertura globale alle vendite – la societ coreana ha annunciato il richiamo globale dei dispositivi gi in commercio. Il problema la batteria: se messa in carica, pu prendere fuoco ed esplodere. Sono 35 i casi accertati su 2,5 milioni di modelli distribuiti. Tutti da recuperare e sostituire con modelli dichiarati sicuri. E se le compagnie aeree internazionali hanno vietato l’utilizzo a bordo del Note 7 – la prima volta in cui si dichiara pericoloso uno specifico modello – gli incidenti non si fermano: i nuovi dispositivi emettono fumo e diventano incandescenti, proprio come quelli che hanno rimpiazzato. Succede su un volo appena prima del decollo, ma anche in altri sette casi: quattro negli Stati Uniti, incluso un uomo del Kentucky che finito all’ospedale per le inalazioni di fumo provenienti dal Note 7; uno a Taiwan e due in Corea del Sud. L’americana At&t e la tedesca T-Mobile si rifiutano di continuare a proporre ai propri clienti il maxi smartphone. I coreani dichiarano di voler aggiustare i volumi di produzione per migliorare il controllo di qualit e permettere indagini approfondite. Non basta: poche ore dopo arriva la resa.La prima volta – spiega l’analista di Hmc Investment, Greg Roh – poteva trattarsi di un errore, ma poich il difetto si ripresentato sullo stesso modello, il risultato stato una perdita di fiducia da parte dei consumatori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close