Salone di Los Angeles 2016: tutte le novità

Al di là dell’oceano è tutto pronto per alzare il sipario sul Salone di Los Angeles (16 – 27 novembre), un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati di automobili. Anche quest’anno infatti il motor show californiano sarà un grande palcoscenico dove sfileranno alcune delle novità più attese dell’anno. Inutile nasconderlo, tutti i riflettori di questa edizione saranno puntanti sull’italianissima Alfa Romeo che ha scelto proprio il Los Angeles Auto Show per svelare al mondo in anteprima mondiale lo Stelvio, il primo SUV della Casa di Arese. Più volte sorpreso dai nostri fotografi, ben nascosto dalle pesanti camuffature, lo Stelvio sfrutta la medesima “ossatura” della Giulia, dal pianale passando per i motori e le tecnologie di bordo.


Rimaniamo nel mondo del lusso con Mercedes-Maybach che allarga la gamma con l’arrivo di una inedita Mercedes-Maybach S650 Cabriolet, ancora più ricca e sfarzosa del modello “tradizionale” della Stella.

Da Stoccarda invece, i cugini sportivi di Affalterbach presentano agli Americani la nuova Mercedes-AMG Classe E63, ora disponibile solo con trazione integrale e spinta dal mostruoso V8 biturbo disponibili con valori di potenza fino a 612 CV.


I tedeschi di Porsche però non restano di certo a guardare e portano a Los Angeles la Panamera Executive a passo lungo, che sarà affiancata anche dalla versione spinta dal nuovo motore V6 a benzina da 330 CV.


Anche Audi ci tiene a dire la usa, presentando la nuova A5 Cabriolet, versione en plein air che rimane dotata di capote in tela. Si può sognare ad occhi aperti poi con l’Audi R8 Exclusive Edition, particolare allestimento ancora più desiderabile grazie alla presenza dei fari Laser.


L’edizione 2016 in ogni caso verrà ricordata soprattutto per l’ondata di nuovi SUV presentati in anteprima assoluta. Oltre alla “nostra” Stelvio infatti c’è molta attesa anche per la nuova Mazda CX-5, che propone una ulteriore evoluzione del Kodo Design, tanto apprezzato negli ultimi anni.


Finalmente al debutto poi la nuova Mini Countryman che, dopo un successo oltre ogni aspettativa, si prepara a scrivere un nuovo capitolo grazie a dimensioni più generose ma soprattutto all’arrivo di una inedita motorizzazione ibrida plug-in.


Gli Americani di Jeep giocano in casa e si preparano a stupire il pubblico con la nuova Compass. Il nuovo SUV punta a conquistare i mercati mondiali grazie a dimensioni medie – è più grande di una Renegade ma più compatta di un Cherokee – e ad uno stile fortemente ispirato all’avventura.

Il pubblico californiano potrò toccare con mano anche la Volkswagen Atlas, la nuova Sport Utility di grandi dimensioni a sette posti pensata espressamente per il mercato americano.


Al suo fianco la Casa di Wolfsburg proporrà anche la e-Golf restyling. La versione elettrica della best-seller tedesca si rifà il trucco sulla falsa riga della gamma Golf ma soprattutto ora propone una nuova batteria che promette un’autonomia fino a 300 km.


I giapponesi di Nissan portano la Nissan Versa restyling. Di fatto si tratta delle versione americana della Note conosciuta in Europa che, oltre a rifarsi il trucco con una serie di novità estetiche, porta al debutto la versione ibrida E-Power.