• 20 Giugno 2021 23:14

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Ricarica wireless dell’iPhone sulle auto di 14 marchi

Ott 25, 2017

La maggior parte delle nuove vetture saranno compatibili con la ricarica wireless degli iPhone 8 e probabilmente anche degli iPhone X, dato che condividono la stessa tecnologia.

Apple ha pubblicato sul suo sito ufficiale statunitense l’elenco dei marchi che supportano lo standard Qi certificato per gli iPhone 8 e 8 Plus.

Apple iPhone 8 QiApple iPhone 8 Qi

Nello specifico si parla di Audi, BMW, Chrysler, Ford, Honda, Mercedes-Benz, PSA, Toyota, Volkswagen e Volvo. L’unico problema riguarda le dimensioni degli alloggiamenti pensati per i terminali: in alcuni casi potrebbero essere troppo piccoli per la versione Plus.

Buick, Cadillac, Chevrolet e GMC supporteranno la ricarica wireless solo sui nuovi modelli 2018, fra cui le linee GMC Terrain, Cadillac Escalade e Buick Enclave.

bmwbmw

In sintesi, i colossi mondiali del mercato dell’auto hanno compreso che i supporti Apple e in verità anche Android sono sempre più desiderati. Va bene l’infotainment proprietario, ma Apple Car e Android Auto ormai devono essere considerati optional che non possono mancare nella lista delle proposte. E lo stesso si può dire per la transizione dal cavo al wireless a bordo.

Sempre sul fronte ricarica wireless il sito neozelandese Stuff.co.nz ha rivelato che Apple ha acquisito un’azienda specializzata chiamata PowerbyProxi. Si tratta di un’impresa che dal 2007 sviluppa e produce moduli per la ricarica wireless ad alta potenza. A listino per ora si possono scorrere quattro prodotti con potenze (nominali) che vanno dai 2 watt ai 150 watt. In pratica dovrebbe essere in grado di ricaricare non solo piccoli dispositivi ma anche robot, droni ed apparecchiature medicali.

Leggi anche: iPhone 8 tra ricarica wireless e un’inedita colorazione

“La squadra e io siamo elettrizzati dall’idea di entare a fare parte di Apple”, ha commentato il fondatore Fady Mishriki. “C’è un incredibile allineamento fra i nostri valori, e siamo eccitati di continuare a cresce a Auckland e contribuire alla grande innovazione della ricarica wireless che verrà fuori dalla Nuova Zelanda”.


Tom’s Consiglia

Un caricatore wireless QI ormai si trova a circa 15 euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close