• 13 Giugno 2024 13:36

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Recensione Mazinga Z Infinity: nostalgia canaglia

Ott 31, 2017

Dieci anni dopo

Tutti ricordiamo del Dottor Inferno, lo scienziato pazzo che aveva cercato di assumere il controllo del mondo per mezzo dei suoi mostri meccanici. Mazinga Z e il suo pilota Koji Kabuto, insieme ai suoi colleghi e amici, si erano battuti contro questo ambizioso e malvagio antagonista, sventando la catastrofe e ristabilendo la pace nel mondo.

Sono trascorsi dieci anni e la Terra vive un periodo di pace e prosperità grazie anche all’uso dell’energia fotonica. Koji Kabuto ha appeso la tuta da pilota in un armadio per seguire le orme di suo nonno, il dottor Juzo Kabuto, e nelle compassate vesti di scienziato, si imbatte in una sconvolgente scoperta, un reperto miceneo enorme, il Mazinga Infinity, quasi sicuramente molto più potente del Mazinga Z (ormai letteralmente un pezzo da museo).

Leggi anche THX 1138, ecco George Lucas prima di Star Wars

Quanto agli altri personaggi, Sayaka Yumi, a capo del nuovo Istituto di Ricerca per l’Energia Fotonica, sta pensando di rinunciare al suo eterno rapporto con Koji, mai seriamente disposto a sposarla. Matrimonio ci fu invece per Jun Hono e Tetsuya Tsurugi e l’arrivo di un bimbo sta per suggellare il loro amore. Boss e la sua combriccola invece si occupano di un dissestato ristorante famoso per il suo ramen. In ognuno di loro alberga, però, ancora l’eco delle battaglie passate, eroiche imprese che torneranno presto a palesarsi visto che i mitici mostri meccanici comparsi in tutta la saga hanno deciso di festeggiare alla grande e tornare a devastare il pianeta.

Ma che sono venuti a fare di nuovo questi mostri che attaccano contemporaneamente le centrali di energia fotonica di tutto il mondo? È stato ovviamente il Dottor Inferno, che in qualche modo sembra essere sopravvissuto agli eventi narrati nella serie originale, a riportarli in vita e con loro anche i suoi perfidi scagnozzi: il Barone Ashura e il Conte Blocken.

1505487935 mazinger nihonium 1200x675[1]1505487935 mazinger nihonium 1200x675[1]

A chi toccherà difendere ancora una volta l’umanità? Koji Kabuto non ci penserà due volte a rimettersi i panni di pilota del Mazinga Z e affrontare tutti i mostri in un’orgia di combattimenti con l’aiuto di LISA, un’intelligenza artificiale legata al Mazinga Infinity. Quest’ultimo però nasconde più di qualche sorpresa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close