• 25 Ottobre 2021 21:51

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Progetto Eva+, la mobilità elettrica arriva sulle autostrade italiane

Dic 23, 2016
Progetto Eva+, la mobilità elettrica arriva sulle autostrade italiane

È ai blocchi di partenza Eva+ (Electric Vehicles Arteries), il progetto di mobilità elettrica che ha permesso ad Enel di vincere il bando europeo per l’installazione di 180 colonnine di ricarica liungo le principali arterie stradali italiane. Questa iniziativa, che costerà 4,2 milioni di euro, una parte dei quali finanziati dalla Commissione Europea, verrà lanciata a Bruxelles il mese prossimo.

Le 180 colonnine, la cui installazione dovrebbe essere completata entro tre anni, si servono di Fast Recharge Plus, una tecnologia sviluppata da Enel, in grado di ricaricare contemporaneamente fino a due veicoli elettrici nel giro di 20 minuti. In accordo con le concessionarie autostradali, Enel sta scegliendo i punti della rete italiana più adatti ad ospitare i punti di ricarica.

Il progetto, inoltre, prevede l’installazione di 20 colonnine di ricarica veloce sulle autostrade austriache; l’appalto è affidato a Smatrics, società affiliata a Verbund, la principale società energetica locale. Assieme ad Enel e Verbund collaboreranno diversi costruttori di veicoli a batteria, come Renault, Nissan, BMW, Volkswagen e Audi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close