• 17 Aprile 2024 3:49

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Pasta fresca alla barbabietola

Mar 2, 2023

Categoria: Primi piatti

Ingredienti

Barbabietole precotte 120 gFarina 00 320 gUova 2 medieSemola q.b. (per spolverizzare)

Preparazione

Pasta fresca alla barbabietola, passo 1

Per preparare la pasta fresca alla barbabietola, scolate la barbabietola precotta per eliminare eventuali liquidi (1). Riducetela in pezzi e raccoglietela in un boccale (2), frullate finemente con il mixer a immersione (3). 

Pasta fresca alla barbabietola, passo 2

Tenete da parte la purea ottenuta (4). Disponete su una spianatoia la farina (5). Per fare più facilmente e precisamente la conca al centro potete aiutarvi con la base di una ciotola (6). 

Pasta fresca alla barbabietola, passo 3

Una volta creato lo spazio (7), versate all’interno la purea di barbabietola (8) e le due uova (9). 

Pasta fresca alla barbabietola, passo 4

Utilizzate una forchetta per iniziare a mescolare gli ingredienti inizialmente senza prendere ulteriore farina (10), poi iniziate man a mano a raccogliere sempre più farina e quando l’impasto sarà sufficientemente asciutto, proseguite a mano e lavorate fino a renderlo liscio e omogeneo, avendo cura di non strapparlo, per non rovinare la maglia glutinica. Se necessario, aggiungete altra farina al bisogno. Una volta ottenuta una palla (11) copritela e lasciatela riposare almeno 30 minuti. Con il tarocco stacca metà dell’impasto (12).  (Potete tenere l’altra metà coperta con pellicola così che non si secchi).

Pasta fresca alla barbabietola, passo 5

Potete stendere con il mattarello o con la macchina tira pasta per realizzare i formati che preferite. Noi abbiamo preparato delle tagliatelle, stendendo con il matterello su una spianatoia cosparsa di semola (o leggermente infarinata). Tirate la sfoglia il più sottile possibile (13), se usate la macchina sfogliatrice arriva al penultimo spessore, spolverate con semola (14) e lasciate seccare per qualche minuto. Pareggiate i bordi per creare un rettangolo (15).

Pasta fresca alla barbabietola, passo 6

Arrotolate la sfoglia (16) ritagliate dei rotolini da circa 7 mm (17) e formate i classici nidi (18).

Conservazione

Potete congelare la pasta fresca alla barbabietola da cruda, nei vari formati scelti.

Per la congelazione riponete su un vassoio i formati di pasta ben distanziati e poi metteteli in congelatore per farli indurire un paio d’ore.

Quando saranno ben induriti, metteteli in sacchetti gelo e riponeteli nuovamente in congelatore. Si potrà lessare direttamente da congelata.

Consiglio

Se volete utilizzare la barbabietola cruda, dovrete prima pulire bene la barbabietola da residui di terriccio: poi potrete pelarla e sbollentarla oppure pelarla e cuocerla a vapore, riducendola prima a tocchetti, fino a completo ammorbidimento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close