• 30 Settembre 2022 3:27

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Pasta con cavolo nero e castagne

Set 14, 2022

Categoria: Primi piatti

Ingredienti

Pennoni 320 gCavolo nero 150 gAglio 1 spicchioSucco di limone q.b.Castagne precotte 150 gParmigiano Reggiano DOP 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva q.b.

per decorare

Ricotta salata q.b.Castagne precotte q.b.

Preparazione

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 1

Per preparare la pasta con cavolo nero e castagne come prima cosa occupatevi della pulizia del cavolo nero. Separate le foglie del cavolo (1) e eliminate i gambi sfilandole dal gambo delicatamente (2). Non buttate i gambi: serviranno dopo. Tenete da parte anche le foglioline più piccole e tenere. Sbollentate il cavolo nero in acqua bollente salata (3).

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 2

Dopo circa un minuto scolatelo con una schiumarola, tenendo da parte l’acqua di cottura e trasferitelo in una ciotola con acqua e ghiaccio (4). In questo modo, raffreddando velocemente manterrà un colore brillante. Ora strizzatelo (5) e trasferitelo in un contenitore alto e stretto (6).

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 3

Aggiungete mezzo spicchio d’aglio sbucciato (7), qualche goccia di succo di limone (8) e le castagne precotte (9).

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 4

Unite anche il Parmigiano Reggiano DOP grattugiato (10), un filo d’olio (11) e poca acqua di cottura del cavolo (12).

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 5

Frullate con un mixer ad immersione (13), sino ad ottenere una crema liscia (14). Tenete da parte e riprendete i gambi del cavolo nero. Tagliatelo a rondelle sottili (15).

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 6

In una padella versate un filo d’olio e il mezzo spicchio d’aglio. Aggiungete i gambi del cavolo nero e le foglioline più tenere tenute da parte all’inizio (16). Unite un pizzico di sale e terminate la cottura. Nel frattempo cuocete i pennoni nell’acqua di cottura del cavolo che avrete riportato a bollore (17). Non appena il cavolo sarà tenero eliminate l’aglio e aggiungete la crema realizzata con le foglie (18). Unite anche poca acqua di cottura.

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 7

Scolate i pennoni al dente e trasferiteli direttamente in padella (19). Saltate bene il tutto (20), poi trasferite nei piatti (21).

Pasta con cavolo nero e castagne, passo 8

Ultimate con la ricotta salata (22) e delle castagne sbriciolate (23). I vostri pennoni sono pronti, gustateli subito (24)!

Conservazione

Consigliamo di consumare la pasta al momento; in alternativa è possibile conservarla per un giorno in frigorifero.

Consiglio

Se preferite al posto della ricotta salata potete utilizzare anche quella affumicata per un gusto più deciso, o anche della ricotta fresca per un gusto più delicato, sistemando dei ciuffetti sulla pasta solo all’ultimo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close