• 18 Aprile 2021 10:49

Corriere NET

Succede nel Mondo, accade qui!

Papa: ogni fede dica, «uccidere in nome di Dio è satanico»

Set 14, 2016

I cristiani che oggi soffrono, sia nel carcere o con la morte o con le torture per non rinnegare Ges Cristo fanno vedere la crudelt di questa persecuzione. E questa crudelt che chiede l’apostasia, diciamo la parola, satanica. E quanto piacerebbe che tutte le confessioni religiose dicessero: uccidere in nome dio Dio satanico. Il Papa tiene messa nella cappella di Casa Santa Marta in suffragio di padre Jacques Hamel, il prete assassinato dai terroristi a Rouen. Un gruppo di ottanta pellegrini di quella diocesi, insieme al loro vescovo Dominique Lebrun, hanno assistito alla celebrazione.

Padre Hamel martire, e i martiri sono beati

Che padre Jacques dal cielo, perch dobbiamo pregarlo, un martire, e i martiri sono beati, dobbiamo pregarlo che ci dia la mitezza, la fratellanza la pace. E anche il coraggio di dire la verit: uccidere in nome di Dio satanico. l’esortazione di Francesco a conclusione della sua omelia durante la messa per ricordare l’anziano sacerdote sgozzato da due terroristi mentre diceva messa nella sua chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, in Francia. Lebrun ha anche riferito che durante il pellegrinaggio giubilare della sua diocesi, che lo ha portato a partecipare questa mattina alla messa del Papa a Santa Marta, lui e i familiari di padre Jacques hanno donato il breviario del sacerdote ucciso dai terroristi il 26 luglio scorso nella chiesa di San Bartolomeo all’isola Tiberina, a Roma, dove si venerano i martiri contemporanei.

© Riproduzione riservata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Guarda la Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close